18.3 C
Roma

Roma di Sera – Puntata di Lunedì 29 Aprile 2024

A “Roma di Sera” il primo ospite è Massimiliano Umberti, Presidente del Municipio IV, che commenta la notizia del ritrovamento di un antico manufatto sotto l’area che dovrebbe ospitare il nuovo “Stadio della Roma”.

“Nessuno stop ai lavori e nessuna preoccupazione – spiega – perché era facilmente prevedibile che la Società facendo questi sondaggi trovasse antichi reperti. Ma d’accordo con la Sovrintendenza metteranno l’area in sicurezza, proseguendo però i lavori. I Comitati del No ogni giorno denunciano qualcosa, era prevedibile anche questo, ma per noi è un’opportunità lo stadio e l’importante è che rispettino le regole e le prescrizioni previste dal Campidoglio. Si vedrà dove arriva questo antico acquedotto che si sapeva esserci, ma un domani nulla esclude che possa diventare anche un’area museale all’interno dell’impianto sportivo”.

Roberto Tomassi di “Diario Romano” attacca invece l’immobilismo del Campidoglio sul tema del “tavolino selvaggio”, soprattutto in Centro. “Hanno promesso tanto – dice – ma ora l’Assessore al Commercio Lucarelli tace e con lei la maggioranza, mentre il Governo ha concesso le proroghe Covid su proposta di De Priamo, già consigliere capitolino con l’assurda motivazione che Roma non aveva ancora un Piano del Commercio. Ci chiediamo cosa stiano aspettando, o forse è evidente che fanno scasricabarile perché nessuno vuole mettersi contro le lobby degli imprenditori”.

In via di Torevecchia un giovane di 21 anni è morto in sella allo scooter su cui viaggiava con un amico. E’ la 41° vittime della strada a Roma da inizio anno, e la “strage” continua.

“Tante promesse e provvedimenti restrittivi, ma mancano i controllicommenta Giordano Biserni, Pres. “Asaps” (Ass. amici e sostenitori della polizia stradale) e le forze di polizia sono sempre meno e più anziane, basta vedere la diminuzione terribile degli agenti della polizia stradale in questi anni. Il Codice della strada che si vuole riformare ha anche dei pregi, vedi i provvedimenti su chi guida sotto effetto di alcol o droghe, ma è assolutamente sbagliato invece nel voler limitare l’utilizzo degli autovelox, perché l’alta velocità è una delle prime cause di morte. Poi ci sono i comportamenti sbagliati e a Roma, dove ognuno crede di poter fare ciò che vuole, è evidente che mancano vigili e che questo favorisce la sosta selvaggia infeconda e terza fila…”.

ULTIME NOTIZIE

Sangue in metro: uomo accoltellato in fin di vita

Sangue in metro: ancora una volta nella Capitale emerge un caso di violenza così...

Rock in Roma 2024, ecco Gemitaiz: data, scaletta, anticipazioni

Rock in Roma 2024 sta per aprire le 'danze': a suon di rock, ovviamente....

CCCP, apertura di Rock in Roma 2024: tutte le info

CCCP, apertura spettacolare e attesissima per Rock in Roma 2024: quello che in tanti...

Rock me pride a Rock in Roma, evento nell’evento

Rock me pride a Rock in Roma: all'interno della kermesse attesissima, ecco l'evento nell’evento. ...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amore: in 900 alla staffettona a sostegno di Aism Roma

Numeri record per la 12 Ore Nuotando con amOre. La staffettona di nuoto e...

Lavoro minorile, Antonella Inverno: “Numeri e intensità allarmanti di sfruttamento del lavoro minorile”

https://www.youtube.com/watch?v=N4qxDVu6UQQ C’è un principio che in occasione della Giornata Mondiale contro il Lavoro Minorile va...

Carta identità elettronica, a Roma nuovo open day il 15 e 16 giugno: ecco dove e come prenotare

Nuovo appuntamento a Roma con gli open day organizzati dal Comune per chi ha...