26 C
Roma

Nuoto e solidarietà, torna la staffetta “12 ore nuotando con amore per Aism”: il 9 giugno a Pietralata

Torna in piscina il prossimo 9 giugno “12 ore nuotando con amore per Aism” la staffettona di nuoto e solidarietà giunta alla nona edizione organizzata dalla Associazione italiana sclerosi multipla di Roma.

Roma, torna la staffetta 12 ore Nuotando con Amore per Aism: il 9 giugno a Pietralata per un evento di sport e solidarietà

L’obiettivo della sfida che si terrà al Centro Federale Nuoto Pietralata è portare alla vittoria la propria squadra, ma soprattutto raccogliere i fondi per finanziare un grande progetto di sport mirato al benessere psico fisico delle persone con sclerosi multipla.

Una manifestazione aperta a tutti perché come ha ricordato Massimiliano Rosolino tra gli sportivi che parteciperanno all’evento “quando si parla di sport non ci sono campioni e entry level, ci sono solo persone che vogliono dare il massimo”. 

Obiettivo superare i numeri record dell’edizione 2023

Dopo un periodo di pausa per il Covid, la staffetta è ripartita lo scorso anno al polo natatorio di Ostia con oltre 500 nuotatori che hanno percorso a nuoto 654 km in 12 ore. La sfida quest’anno è fare meglio: più chilometri e più fondi per i progetti dedicati alle persone con sclerosi multipla. 

“Per noi è una grande manifestazione di raccolta fondi locale, perché è solo di Roma. Lo scorso anno siamo arrivati a 25mila euro, una cifra enorme per noi che ci aiuta in tutte le nostre attività. Speriamo che quest’anno sia così e forse anche meglio” ha commentato Lucia Palmisano presidente Aism Roma a margine della presentazione dell’evento nella Sala del Carroccio in Campidoglio. 

441877054 838705288291260 5931352920966349556 n
un momento della presentazione dell’evento in Campidoglio

Le squadre

In aumento rispetto all’edizione 2023 il numero delle squadre pronte a tuffarsi nella piscina olimpionica di Pietralata per affrontare la staffetta aperta a tutti e battere il risultato della scorsa edizione: 654 km percorsi a nuoto in 12 ore. 

Sono 18 i team che si affronteranno a colpi di bracciate, da “Senza pretese” a “Lumache di mare” da “Affogo ma non mollo” a “Sport & Smile” che parteciperà con 40 atleti tra cui presidente e vicepresidente dell’associazione.

E ancora “Sapienza”, “Avio”, “Canto perché non so nuotare”, “Capatosta”, “Francobelli”, “Atletico ma non troppo”, “Gli scostumati” “Paperi dell’Appio Latino”, “Piano piano….ma arriviamo!”, “Swimming Lions”, “Nautilus after the sunset”, “Cavallucci Marini”, “Tigri del Saroli Triathlon” e “CascAmo in acqua”.

Una manifestazione aperta a tutti

Ancora aperte le iscrizioni per partecipare alla staffetta, dove non serve essere nuotatori esperti né tantomeno campioni. “Questa manifestazione è aperta a tutti, chiunque può venire a nuotare anche solo per 50 metri. Basta una sola vasca per mettersi alla prova e far parte di un evento indimenticabile” ha spiegato Luciano Vietri ideatore e organizzatore di “12 ore Nuotando con Amore” e presidente dell’associazione sportiva Swimming Travel.

“La 12 ore nuotando con amore è nata nel 2013 – ha spiegato Vietri – da una sfida tra amici. L’idea era di utilizzare il nuoto per creare un progetto per dare qualcosa agli altri. Inizialmente le donazioni erano devolute a famiglie con disagi e nel 2015 abbiamo incontrato l’Aism e da lì è nata una simbiosi che anche nel 2024 ci vede uniti”.

Sport e inclusione

Alla presentazione dell’evento in Campidoglio, che ha avuto come moderatore il campione olimpico di canottaggio Bruno Mascarenhas, hanno partecipato capisquadra, testimonial dell’Aism, sportivi e rappresentanti delle istituzioni. “Sport e inclusione per un fine bellissimo che è quello della beneficenza” ha commentato il consigliere capitolino Giorgio Trabucco a margine dell’evento patrocinato dall’Assessorato alle Politiche Sociali e alla Salute di Roma Capitale, dal Comitato Italiano Paralimpico, Fin, Finp e Coni Lazio. 

“Noi come amministrazione ci crediamo – ha aggiunto Trabucco – lo sport ci ha insegnato che ha la capacità di abbattere ogni barriera. Oggi ancora di più grazie a Aism che ha promosso questo meraviglioso evento che siamo fieri di sostenere”.

Appuntamento il 9 giugno al Centro Federale Nuoto di Pietralata

La piscina di Pietralata sarà tutta per le squadre di nuotatori, solo una corsia è stata riservata per gli ospiti d’eccezione, medagliati del nuoto e non solo come il pugile Emanuele Blandamura due volte campione d’Europa.

Non mancherà la sfida Stefano Battistelli primo nuotatore italiano a vincere una medaglia ai giochi olimpici e oggi direttore del Centro Federale Nuoto di Pietralata che ospiterà la staffetta il prossimo 9 giugno. 

“Appena mi hanno proposto di ospitare 12 ore nuotando con amore, abbiamo subito trovato una data. Una manifestazione che seguivo e che sono felice si svolga nella piscina di Pietralata” ha spiegato Battistelli. “Parteciperò in prima persona all’evento con altri sportivi, per beneficenza, ma anche per sfidarci in piscina: siamo agonisti, una gara è sempre una gara per noi” aggiunge l’ex campione di nuoto.

Ex olimpionici in piscina per la sfida

Tra i campioni che sostengono l’iniziativa Alessia Filippi, Alessia Zecchini e Massimiliano Rosolino che sarà presente alla manifestazione e ha inviato un messaggio video per la presentazione dell’evento. Un invito a “metterci il cuore” per superare l’ottimo risultato della precedente edizione. “I record sono fatti per essere battuti – ha detto Rosolino invitando a una partecipazione più ampia possibile -. L’anno scorso hanno raccolto 25mila euro e percorsi oltre 650 km ne vogliamo di più”.

Radio Roma media partner dell’evento con Rush alla conduzione

Radio Roma è media partner dell’evento con Rush alla conduzione e un dj set che accompagnerà per 12 ore le squadre di nuotatori e il pubblico. L’appuntamento è per domenica 9 giugno dalle 7.30 alle 19.30 con un grande evento di sport e solidarietà.

ULTIME NOTIZIE

Roma, 11 colpi di pistola sulla saracinesca di un’attività commerciale: indagano i carabinieri

Undici colpi di pistola su una saracinesca chiusa di un’attività commerciale a Roma. Sono...

Piazza Pia, emergono mosaici antichi durante gli scavi. Gualtieri: “Realizzeremo il sottopasso nei tempi previsti”

A piazza Pia, cantiere simbolo del Giubileo, sono stati scoperti importanti reperti archeologici. Non...

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

Roma, lo costringono a mettersi in un portabagagli e lo rapinano: due minori in comunità

Prima lo costringono a entrare nel portabagagli di un’auto, poi lo rapinano. Lo derubano...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Piazza Pia, emergono mosaici antichi durante gli scavi. Gualtieri: “Realizzeremo il sottopasso nei tempi previsti”

A piazza Pia, cantiere simbolo del Giubileo, sono stati scoperti importanti reperti archeologici. Non...

Percorso del Roma Pride 2024: strade chiuse e bus deviati

Il Roma Pride 2024 concluderà la settimana di celebrazioni con una parata il 15...

A Montalto di Castro, Tarquinia e Civitavecchia arrivano gli esperti di sviluppo

Qui la copertina che introduce al tema della puntata di Extra del 13 giugno 2024. https://www.youtube.com/watch?v=WE7Hvi2OkCE Avere un...