32.1 C
Roma

Obesità bambini in Italia: 2 su 10 sono in sovrappeso, l’allarme lanciato dall’Iss

Obesità bambini in Italia:due minori su 10 sono in sovrappeso. A dirlo è l’Iss, che lancia un allarme ulteriore: un bambino su 10 è obeso. Una serie di fattori, dagli errori alimentari alle cattive abitudine, dal consumo basso di frutta e verdura agli eccessi, passando per il poco movimento.

I numeri raccolti dalla ricerca dell’Iss spaventano: nel nostro Paese, il 19% dei bambini e delle bambine tra gli 8-9 anni è in sovrappeso mentre il 9,8 % è obeso, compresi casi di bambine e bambini con obesità grave, pari al 2,6%. È ciò che viene a galla dai dati relativi al 2023 di ‘OKkio alla Salute’, il sistema di sorveglianza nazionale del Centro Nazionale per la Prevenzione delle Malattie e Promozione della Salute (CNaPPS) dell’Istituto superiore di sanità. Un protocollo che rientra nell’iniziativa della Regione Europea dell’Oms ‘Childhood Obesity Surveillance Initiative’.

Obesità bambini in Italia, numeri allarmanti

Dopo i primi dati del 2008-2009 ad oggi, il sovrappeso si palesa  in diminuzione ma l’obesità ha visto un aumento nel 2023.

L’Iss ha coinvolto più di 50 mila bambine/i e, tramite anche i report dei genitori è emerso che circa 2 bambini e bambine su 5 non consumano una colazione adeguata mentre oltre la metà è solita consumare una merenda corposa a metà mattina. Inoltre, secondo i dati raccolti, 1 bambino su 4 beve quotidianamente bevande zuccherate o gassate a livello quotidiano e consuma frutta e verdura meno di una volta al giorno, mentre oltre la metà di loro si alimenta di snack dolci più di 3 giorni a settimana.

I dati sull’attività fisica mostrano che un bambino su 5 non è solito svolgere questo tipo di impegni, mentre circa il 70%  si reca a scuola con auto o autobus e mai a piedi o in bicicletta e circa la metà passa più di 2 ore al giorno davanti alla tv, al tablet o al cellulare.

“I dati, pur rilevando un decremento dell’eccesso ponderale infantile dal 2008 ad oggi- ha detto il direttore del CNaPPS, Giovanni Capelli – evidenziano ancora prevalenze elevate di eccesso di peso e stili di vita inappropriati di bambine e bambini. Questo può avere implicazioni per la loro salute. Scuola, famiglia, professionisti della sanità e l’intera società possono svolgere un ruolo importante nella prevenzione e cura dell’obesità e nella promozione di stili di vita salutari. È prioritario affrontare le ingiustificabili disuguaglianze dovute a fattori geografici e socioeconomici”.

Obesità tra i bambini, ha inciso anche la pandemia

Uno studio EPaS-Iss  relativo agli ‘Effetti della pandemia da Covid-19 sui comportamenti di salute e sullo stile di vita di bambine, bambini e delle loro famiglie residenti in Italia’, ha permesso poi di soffermarsi sulle conseguenze che la pandemia da Covid-19 ha avuto sugli stili di vita dei minori.

E’ venuto a galla che nel corso del periodo pandemico, i bambini hanno aumentato il consumo di snack salati (24%) e cibi dolci (25%) riducendo quello di frutta (8%) e verdura (9%). Molti genitori hanno sottolineato che, rispetto alla fase pre-pandemica, i figli hanno patito un peggioramento del benessere fisico e psicosociale: meno vitalità, meno socievolezza, una crescita dei sentimenti di tristezza e solitudine.

Dati eloquenti anche quelli sulla sedentarietà, con un crollo dei dati delle attività all’aperto (44%) e una crescita del tempo usato di fronte a un qualche dispositivo elettronico (53%).

ULTIME NOTIZIE

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...

Incendio al Palazzaccio, Corte di Cassazione evacuata

Un incendio è divampato poco prima del mezzogiorno all'interno di alcuni uffici al terzo...

Tenta di arrampicarsi su Fontana di Trevi, bloccato

Voleva salire su uno dei cavalli ornamentali della Fontana di Trevi, ma è stato...

Piromane al centro di Roma, colto con petardo in tasca

Piromane al centro di Roma, beccato perfino con petardo in tasca. Paura nel cuore della...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

00:01:02

Roma tra migliori città per studenti universitari

Roma, insieme a Milano e Torino, è tra le migliori città studentesche italiane, nella...
00:00:59

Incendio al Palazzaccio, Corte di Cassazione evacuata

Un incendio è divampato poco prima del mezzogiorno all'interno di alcuni uffici al terzo...
00:01:03

Tenta di arrampicarsi su Fontana di Trevi, bloccato

Voleva salire su uno dei cavalli ornamentali della Fontana di Trevi, ma è stato...