19.2 C
Roma

Non solo Roma – Puntata di Lunedì 22 Aprile 2024

Non solo Roma con Elisa Mariani – Puntata di Lunedì 22 Aprile 2024

V Municipio di Roma, progetti e iniziative di “Centocelle Storica” per rendere il territorio più sicuro e più bello

Ospite in collegamento Silvio Bruno, presidente del CdQ “Centocelle Storica”

Dove spesso non arrivano le istituzioni, appare provvidenziale l’impegno di cittadini e comitati di quartiere per rendere il nostro territorio più sicuro e soprattutto a misura “di cittadino”, per l’appunto.

È il caso del CdQ “Centocelle Storica” che, nel V Municipio lavora assiduamente per migliorare le cose che non funzionano e, anzi, possono anche diventare poco sicure per chi vive in questa porzione della città.

“Abbiamo preso contatti di collaborazione col cdq Villa De Sanctis, un quartiere limitrofo, per molti aspetti in comune; – ha spiegato Silvio Bruno – a partire da viale della Primavera, che ci separa e che crea delle interdipendenze reciproche. Questo in funzione di una viabilità in primis più sicura, ma soprattutto più funzionale”.

C’è stata anche un’ulteriore Audizione, nuovamente con la Commissione Lavori Pubblici, “ma non abbiamo alcun riscontro di possibili sviluppi delle nostre proposte, e questo rammarica le persone. – ammette Bruno –  Rammarica è un eufemismo, perché la gente, me compreso, è abbastanza contrariata dalla totale assenza di comunicazione da parte dei consiglieri e assessori del Municipio”.

Ad ulteriore riprova di ciò, a quanto pare è stato rifatto il tappetino d’usura di un tratto di via Tor de’ Schiavi, senza alcun cartello di cantiere che dovrebbe essere obbligatorio per legge: “Vorremmo quantomeno capire se il lavoro finisce lì o se, come auspicato da noi da oltre 15 anni, saranno realizzati i marciapiedi, indispensabili in quello specifico contesto.

Indispensabili perché la sicurezza dei pedoni dovrebbe essere la priorità del Municipio, considerando anche i dati e gli incidenti che spesso avvengono in tante parti di Roma, compresa questa”.

Potrebbe interessarti: Centocelle in lotta contro la sosta selvaggia

È morto Claudio Di Muzio: il musicista reatino aveva 42 anni

Ospite in collegamento Pier Luca Aguzzi, redazione “Rietinvetrina

Nella giornata di sabato 20 aprile, dopo giorni di coma, è venuto a mancare a 42 anni Claudio Di Muzio. Il giovane musicista reatino, dopo un grave malore, era stato trasportato urgentemente al Gemelli di Roma per essere sottoposto ad un delicato intervento. Purtroppo, però, non ce l’ha fatta.

Un’altra notizia che sconvolge la comunità reatina dopo le recenti morti di Gudini e Guadagnoli. Le redazioni di Rietinvetrina e Radiomondo si stringono attorno alla famiglia Di Muzio per la grave perdita.

Sport, la NPC crolla nell’ultima di regular season

Ultima di regular season per la NPC Rieti che nel neutro di Viterbo inizia il match contro Piombino con Del Sole, Sulina, Mele, Markovic e Zucca. Ed è proprio quest’ultimo che apre le danze con una bomba. A 6:14 punteggio sul 10 – 8. Pick and roll ed errore Piombino, sul ribaltamento di fronte è Markovic a segnare il +4 NPC. Errore su un tiro facile per Zucca a 4:50, penetrazione e canestro di Markovic a 4:24.

Gli ospiti mettono a segno due canestri consecutivi che permettono ai gialloblù di tor lnare sul -2. Partita piacevole, anche se le squadre sbagliano molto dalla corta distanza. Piombino riesce a raggiungere il pareggio a 1:24 dal fine frazione, che chiude sul punteggio di 18 – 18.

Il secondo quarto si apre con i due punti di Piombino, ma Rieti pareggia subito, per poi portarsi di nuovo avanti di due. Gli ospiti, però, con Venucci mettono una tripla, quella del 22 – 23. Cassar perde palla e sempre Venucci segna il 24 – 29 Solbat, Rieti è vicina, ma a 5:12 Piombino segna da tre per il +6. A 3:34 i gialloblù volano sul +11 con una nuova bomba che toglie il fiato agli amarantocelesti che corrono sulle gambe. Melchiorri 1/2 dai liberi. Sulina sotto canestro per il -9. In transizione i gialloblù di nuovo da tre a 1:52.

La NPC scivola anche sul -14, massimo vantaggio per la Solbat, il secondo quarto chiude sul 31 – 43. Per Rieti 1/15 da tre, 11/23 da due e 6/8 ai liberi.

I roster tornano sul parquet dopo l’intervallo lungo mantenendo le distanze di punteggio. Rieti insegue e Piombino comanda il gioco, rimanendo sul +12. A 5 minuti dalla sirena punteggio sul 44 – 56. Gli uomini di Ponticiello non riescono ad acciuffare gli ospiti che tornano sul +16. A 2:38 gli arbitri assegnano un libero aggiuntivo per Piombino che sbaglia.

Ottima penetrazione con arresto e tiro per la Solbat, al quale risponde Cassar con una tripla. Rieti torna a muovere il tabellino, score 47 – 62. Piccone da due e Markovic da tre. Il terzo quarto si chiude sul 51 – 70 (-19 per Rieti).

Nell’ultima frazione Piombino prima va avanti di 21, poi a 7:53 Rieti segna una tripla, ma non basta per ottenere lo sprint necessario alla rimonta. A 5:28 dalla fine punteggio 57 – 80. Negli ultimi minuti di gioco c’è poco da raccontare, gli ospiti gestiscono e vincono il match per 71 – 87.

Leggi anche: La Real Sebastiani perde contro Trieste. Amarantocelesti comunque terzi; 

La SSA Rieti vince contro la Citizen Academy e supera in classifica il Montespaccato

Col punteggio di 0-2 la SSA Rieti sbanca lo Stadio Superga di Ciampino e conquista tre fondamentali punti per la lotta promozione. Battuta l’ultima in classifica, Citizen Academy, con i gol di Rossi e Sarritzu.

SSA Rieti momentaneamente in vetta alla classifica (in attesa di Viterbese – Maccarese), superato il Montespaccato che ha inciampato sul campo della Romulea. Ora concentrazione massima per la prossima sfida di domenica, proprio contro la Romulea, per continuare questo straordinario percorso.

Ostia, inseguimento sul lungomare con incidenti, arresti e feriti

Ospite in collegamento Silvia Tocci, direttrice di “Ostia Tv

Poco dopo la mezzanotte del 19 aprile il lungomare Caio Duilio di Ostia è stato lo scenario nel quale ha avuto luogo un inseguimento culminato con un incidente, il ribaltamento di un’auto, il ferimento di tre persone e l’arresto di due loro. Sul posto la polizia e il personale del 118.

Secondo quanto si apprende, tutto ha inizio quando una Fiat Panda con a bordo tre persone non si ferma all’alt degli agenti ma, anzi, accelera dando il via a un inseguimento al cardiopalma sul lungomare tallonata da una volante della polizia.

Il conducente dell’utilitaria, che ignora semafori e altre auto in transito, finisce con il travolgere la Toyota di un ignaro cittadino, che rimane ferito e che sarà trasportato in codice verde per accertamenti all’ospedale Grassi di Ostia. Alla fine, la corsa della Panda si conclude sul lungomare Lutazio Catulo, all’incrocio con via dei Pescatori, ribaltandosi. L’auto, dai primi rilievi, apparterrebbe ad una società.

Le tre persone a bordo, uscite in fretta e furia dal veicolo, tentano la fuga a piedi. Una di loro, la donna, riesce ad allontanarsi e a far perdere le proprie tracce mentre gli altri due, raggiunti dagli agenti, vengono fermati e arrestati.

Si tratta di due cittadini cileni di 25 e 42 anni, con precedenti, che, sebbene feriti, tentano di aggredire i poliziotti e per questo vengono arrestati per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. I due vengono poi trasportati in codice rosso ‘per dinamica’ all’ospedale Sant’Eugenio.

A bordo dell’auto gli uomini del X Distretto Lido di Roma trovano nel portabagagli abiti firmati, pc e tablet di probabile provenienza furtiva su cui sono però in corso accertamenti.

Ostia, Masi (Fdi): “Presentata un’interrogazione sui servizi nelle spiagge libere. Chiesta la creazione di una Commissione Litorale”

Abbiamo presentato un’interrogazione per capire cosa stia accadendo in merito ai servizi sulle spiagge. Come accaduto anche negli anni precedenti ci troviamo a constatare la confusione con cui si gestisce la questione relativa al servizio di salvamento. 

Da anni insistiamo affinché sia anche salvaguardata la condizione dei lavoratori e chiederemo informazioni a riguardo. Un serio tavolo sulla possibilità di un’internalizzazione si rende a questo punto necessario, ci stupisce l’indifferenza della politica capitolina rispetto ad argomenti così importanti”. 

Lo dichiara in una nota il Consigliere di FDI in Assemblea Capitolina Mariacristina Masi.

Continuiamo a sollecitare la creazione di una Commissione Litorale per avere un organo istituzionale in cui affrontare i temi relativi a un quadrante di città che permette alla Capitale di affacciarsi sul mare.

La richiesta è stata presentata grazie alle firme di alcuni colleghi di opposizione e ci auguriamo possa segnare un passo decisivo, visto che da settembre chiediamo chiarimenti sulla prossima stagione senza ricevere risposte” conclude Mariacristina Masi.

Ostia, nuovo volto per piazza dei Ravennati: decoro e sicurezza per pedoni e automobilisti

Un’area più sicura per pedoni e automobilisti. Più decoro urbano. Razionalizzazione della viabilità. Il nuovo volto di piazza dei Ravennati è finalmente svelato con la piantumazione delle palme previste nell’ambito del progetto di riqualificazione portato a termine con una spesa di 287mila euro, fondi dell’ex Ministero dell’Ambiente e tutela del territorio e del Mare e con un progetto redatto dal Dipartimento Mobilita Sostenibile e Trasporti e Roma Servizi per la Mobilità che ha seguito la direzione dei lavori.

“Questa mattina, con la commissione sul posto da me presieduta, abbiamo potuto assistere alla parte finale dell’eccellente lavoro svolto – afferma Leonardo Di Matteo, Presidente della terza Commissione Lavori Pubblici e Mobilità del Municipio Roma X – oltre alla messa a dimora delle palme, gli altri interventi nel corso dei lavori hanno interessato anche la realizzazione di tutta la nuova segnaletica stradale verticale ed orizzontale (marginatori, attraversamenti pedonali, indicazioni).

“Per regolare i flussi è stata inoltre realizzata un’ampia isola spartitraffico centrale a forma di semi-rotatoria, la stessa ha inglobato l’isoletta dove era presente il palo di illuminazione dividendo i due flussi veicolari che percorrono il lungomare Toscanelli.

Il progetto consente anche la riduzione della velocità di transito dei veicoli che percorrono il lungomare in corrispondenza dell’intersezione tramite la realizzazione di una ampia isola spartitraffico e ridefinizione delle traiettorie veicolari, così da dare più sicurezza ai cittadini, sicurezza garantita anche dei due attraversamenti pedonali sul Lungomare Toscanelli e su quello su viale della Marina al limite della piazza”.

Continua a leggere i dettagli qui.

 

Leggi Anche

Cattivissimo – Puntata di Martedì 21 Maggio 2024

A Cattivissimo oggi bisogna fare i conti con un Marco Rollo che si è...

Estrazioni Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto del 21 maggio 2024: i numeri vincenti

Estrazioni 21 maggio 2024 per i concorsi di Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto. I...

Festa dell’Arte a Monteverde: si parte sabato 25 maggio

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024, dalle ore 10.00 fino al tramonto, si...

Teatro di Roma, approvata modifica dello Statuto: le novità

L'Assemblea Capitolina ha approvato oggi una significativa modifica dello Statuto della Fondazione Teatro di...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Cattivissimo – Puntata di Martedì 21 Maggio 2024

A Cattivissimo oggi bisogna fare i conti con un Marco Rollo che si è...

Estrazioni Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto del 21 maggio 2024: i numeri vincenti

Estrazioni 21 maggio 2024 per i concorsi di Lotto, SuperEnalotto, 10eLotto e Simbolotto. I...

Festa dell’Arte a Monteverde: si parte sabato 25 maggio

Sabato 25 e domenica 26 maggio 2024, dalle ore 10.00 fino al tramonto, si...