Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma, la Sapienza primo ateneo italiano per qualità e quantità della ricerca

Roma, la Sapienza primo ateneo italiano per qualità e quantità della ricerca

INAUGURAZIONE DELL'ANNO ACCADEMICO 2020-2021 DELLA SAPIENZA UNIVERSITA' DOCENTI

La Sapienza di Roma sempre più eccellenza italiana. Dopo esser stata riconosciuta come l’ateneo migliore al mondo per gli studi classici, arriva un nuovo riconoscimento per l’Università romana. Ad attribuirlo è l’Agenzia Nazionale per la Valutazione del Sistema Universitario e della Ricerca, secondo il quale la Sapienza è attualmente prima in classifica per qualità e quantità della ricerca. Un risultato di tutto rispetto che pone l’ateneo sopra altri poli di eccellenza italiani come le università di Bologna, Milano, Padova, Napoli e Torino. Un bilancio che si riferisce al periodo tra il 2015 e il 2019 ed è basata sull’analisi, a cura di 11mila esperti, di oltre 180mila pubblicazioni prodotte dai ricercatori italiani. Un risultato ottimo per la Sapienza che solo una settimana fa, era stata individuata come non plus ultra nel settore classico e della storia antica, in base alla classifica redatta da QS World University Rankings.