17.3 C
Roma

FloraCult, la mostra mercato a Roma da oggi fino al 28 aprile

La tredicesima edizione di FloraCult, l’evento dedicato alla natura e al verde, si terrà dal 25 al 28 aprile 2024 presso gli affascinanti Casali del Pino, situati nel suggestivo Parco di Veio a Roma. Organizzata da Ilaria Venturini Fendi in collaborazione con Antonella Fornai e Francesco Fornai, FloraCult rappresenta un’opportunità imperdibile per gli amanti della natura e del giardinaggio.

Esperienza immersiva nella natura grazie all’evento FloraCult

FloraCult offre un’esperienza unica che unisce il mercato florovivaistico a laboratori, installazioni e attività culturali e ludiche.

Con oltre 150 espositori accuratamente selezionati, la fiera presenta una vasta gamma di piante, fiori, arredi da giardino e oggetti artigianali.

Oltre agli stand, i visitatori potranno partecipare a laboratori, incontri con esperti, presentazioni di libri e degustazioni.

Le attività per tutta la famiglia e gli ospiti

FloraCult offre anche numerose attività per bambini e adulti, tra cui laboratori creativi, visite guidate alla fattoria didattica, passeggiate a cavallo e tiro con l’arco.

I visitatori potranno anche godersi proiezioni di documentari, performance di live painting e mostre sull’intelligenza artificiale e il mondo vegetale.

L’evento vedrà la partecipazione di ospiti illustri, tra cui il fumettista Leo Ortolani, il matematico Piergiorgio Odifreddi e l’entomologo Gianumberto Accinelli.

Saranno inoltre presentati libri, progetti e documentari, offrendo ai visitatori l’opportunità di approfondire tematiche legate alla natura e all’ambiente.

Novità botaniche e informazioni utili

Tra le novità botaniche di quest’anno spiccano le Passiflore siciliane, gli Hemerocallis ibridi e le Gomphrena globosa.

Gli appassionati troveranno anche specie rare di Hoya provenienti dall’Indonesia e piante d’appartamento insolite come il Philodendron Melanochrysum e la Monstera Alba Variegata.

FloraCult promuove la mobilità sostenibile offrendo sconti sul biglietto d’ingresso a chi arriva in treno fino a La Storta. Inoltre, sono disponibili carriole e servizi di trasporto a domicilio per facilitare il trasporto delle piante acquistate.

L’evento offre anche aree ristorazione gestite dall’azienda agricola biologica I Casali del Pino, garantendo un’esperienza completa e immersiva nella natura.

 

Leggi Anche

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...