17.3 C
Roma

Turismo, a Roma il tasso di occupazione cresce del 4% rispetto al 2023

Roma sempre più ambita da turisti di tutto il mondo. Dopo l’impennata di visitatori del 2013, il ponte primaverile centra un altro segno positivo. Per il 25 aprile e il 1 maggio, a Roma sarà presente il 4% di turisti in più rispetto al 2023 nello stesso periodo.

Le prenotazioni, a livello nazionale, mostrano un aumento del 8% nei ricavi rispetto al 2023, e la quasi totalità delle destinazioni coinvolte segnala una tendenza positiva. La preferenza, soprattutto tra i turisti internazionali, è per le città d’arte: in primo luogo Roma, Venezia e Napoli, ma anche per le località balneari, i piccoli borghi e le stazioni termali, dove in media si trascorrono due notti nelle strutture alberghiere.

Turismo a Roma, ancora un successo

Il tasso di occupazione nelle città come Roma supererà l’80%, registrando un aumento del 4% rispetto all’anno precedente, con un ritorno consolidato da parte di americani, cinesi, francesi e spagnoli. La destinazione più ambita risulta essere Venezia, con oltre il 90% delle camere prenotate, seguita da Napoli, che dopo il successo registrato a Pasqua, continua ad attrarre sia italiani che stranieri.

Secondo i dati dell’Ente Bilaterale del Turismo del Lazio (Ebtl), sono attesi a Roma 509.500 arrivi, registrando un incremento del 4,89% rispetto all’anno scorso, e 1.198.000 presenze, con un aumento del 5,67%. Si prevede che questo trend positivo continuerà anche nella prossima settimana, grazie alle prenotazioni last minute, superando così il traguardo di 1,2 milioni di presenze.

Negli hotel, si stima un totale di 337.500 arrivi, con un aumento del 4,28%, e 798.000 presenze (+5,82%). Per quanto riguarda le strutture extralberghiere, si prevedono 172.000 arrivi (+6,10%) e 400.000 presenze (+5,37%). Rispetto alle vacanze pasquali, che hanno visto prevalentemente turisti stranieri, questa volta il 60% dei visitatori sarà di provenienza nazionale. Eventi futuri come gli Internazionali d’Italia e il Giro d’Italia dovrebbero continuare a favorire la crescita del turismo, con l’obiettivo di superare il record di 50 milioni di presenze del 2023 entro dicembre 2024.

Leggi Anche

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...