Home NOTIZIE CULTURA E SPETTACOLO Sanremo 2021: tra poco la ‘maratona’ dei Big ed il vincitore delle...

Sanremo 2021: tra poco la ‘maratona’ dei Big ed il vincitore delle Nuove Proposte

Onestamente anche la tradizionale serata che il Festival di Sanremo dedica alle cover, è andata alla grande, presentando un ventaglio di suoni, canzoni ed emozioni, davvero per ogni gusto.

Chi più chi meno, coadiuvati da amici-ospiti, i 26 Big in gara hanno presentato comunque vivaci ed interessanti cover d’autore.

Certo, come è ovvio che sia, il palco non mente, e dunque si sono distinti i ‘cantanti’ (quelli veri), dai ‘fenomeni social’, cioè quanti catapultati su palco dell’Ariston in virtù dei loro follower, e non certo per chissà quali peculiarità artistiche o creative. Ma fa parte del ‘Barnum’ che Sanremo rappresenta, e dunque come dire: ‘tutto fa show’.

Sanremo 2021: gli ascolti non rendono giustizia allo show che meritava di più

Una serata dunque divertente, purtroppo penalizzata dagli ascolti, non all’altezza delle precedenti edizioni. L’ascolto medio è stato infatti di 7.653.000 telespettatori (44,3% di share contro il 54,5% della scorsa edizione). Nello specifico, la prima parte della serata è stata seguita da 10.596.000 telespettatori (42,4% di share) mentre, la seconda, da 4.369.000 telespettatori (50,6% di share).

Sanremo 2021: Amadeus entusiasta del grande seguito di giovani

Ascolti che, ha affermato stamane in conferenza stampa il direttore di Rai 1, Stefano Coletta “ci dicono che il Festival è vivo. Il calcio ha influito ancora”. Soddisfatti anche Amadeus che, vista la situazione, ha giustamente parlato di “risultati straordinari. Sono molto felice. Dobbiamo capire che questo inevitabilmente è una forte rottura rispetto al passato. Quest’anno il mondo è cambiato, siamo stati costretti a cambiare. Il Festival andava in un assoluto cambiamento, non in un timido cambiamento“. In particolare, il direttore artistico e conduttore è entusiasta dal fatto che “i giovani si sono riversati su Rai 1 a vedere il Festival”, anche attraverso le piattaforme online, “hanno cambiato il loro modo di vedere la tv“.

Sanremo 2021: niente finale per Simona Ventura, bloccata dal Covid, sta bene

Infine, congedandosi dai giornalisti, ‘Ama’ ha annunciato che Simona Ventura, attesa per la finalissima di domani,  è risultata positiva al tampone “Per fortuna sta bene – tiene a precisare il conduttore – Per me è un grande dolore. Lei è disperata perché voleva essere a Sanremo. Purtroppo non sarà possibile. Un grande abbraccio a Simona”.

Sanremo 2021: ecco cosa andremo a vedere, e ad ascoltare, di qui a poco..

Ma entriamo nel merito della penultima serata che, ad ore, vedrà sul palco dell’Ariston Barbara Palombelli nei panni della co-conduttrice, con Mahmood, Alessandra Amoroso (che duetterà prima con Matilde Gioli e poi con l’amica Emma), e Beatrice Venezi in qualità di ospiti. Quindi lo ‘splendido’ Fiorello ed il burbero ma simpaticissimo ‘Ibra’.

Questo quarto appuntamento vedrà esibirsi tutti e 26 i big in gara, le cui canzoni saranno poi sottoposte al giudizio della Giuria della Sala Stampa, Tv, Radio e Web. Quindi, attraverso la media delle percentuali di stasera, e quelle dei giorni scorsi, avremo la classifica che porterà gli artisti alla fine di domani.

Ecco i Big e delle Nuove Proposte che  ‘ad ore’ si esibiranno all’Ariston

Partiamo dalle Nuove Proposte, con Davide Shorty (‘Regina’); Folcast (‘Scopriti’); Gaudiano (‘Polvere da sparo’), e Wrongonyou (‘Lezioni di Volo’), che apriranno la serata.

A proclamare il vincitore sarà poi un altro ‘orgoglio italiano’, la direttrice d’orchestra (di caratura internazionale), l’italiana Beatrice Venezi, per altro già giurata lo scorso dicembre dicembre nell’ambito della selezione che ha portato sull’Ariston le 8 Nuove Proposte.

Sarà poi la volta dei Big, che riproponiamo in ordine alfabetico:

Aiello (‘Ora’); Annalisa (‘Dieci’); Arisa (‘Potevi fare di più’); Bugo (‘E invece sì’); Colapesce e Dimartino (‘Musica leggerissima’); Coma_Cose (‘Fiamme negli occhi’); Ermal Meta (‘Un milione di cose da dirti’); Extraliscio – feat. Davide Toffolo (‘Bianca luce nera’); Fasma (‘Parlami’); Francesca Michielin e Fedez (‘Chiamami per nome’); Francesco Renga (‘Quando trovo te’); Fulminacci (‘Santa Marinella’); Gaia (‘Cuore amaro’); Ghemon (‘Momento perfetto’); Gio Evan (‘Arnica’); Irama (‘La genesi del tuo cuore’); La Rappresentante di Lista (‘Amare’); Lo Stato Sociale (‘Combat Pop’); Madame (‘Voce’); Malika Ayane (‘Ti piaci così’); Maneskin (‘Zitti e buoni’); Max Gazzè  e la Trifluoperazina Monstery Band (‘Il Farmacista’); Noemi (‘Glicine’); Orietta Berti (‘Quando ti se innamorato’); Random (‘Torno da te’); Willie Peyote (‘Mai dire mai – La Locura’).

Ricordiamo infine che, a fine serata, saranno assegnati sia il Premio Sala Stampa Web ‘Lucio Dalla’, che il Premio Della Critica ‘Mia Martini’.

Max