Home NOTIZIE CRONACA Covid: da ieri altri 469 decessi, ma dall’inizio dell’emergenza ben 3.178.976 guariti....

Covid: da ieri altri 469 decessi, ma dall’inizio dell’emergenza ben 3.178.976 guariti. A Roma oggi 600 casi 

Situazione più o meno stabile rispetto a ieri, con ben 334.766 ‘tamponi misti’ (cioè antigenici e molecolari calcolati insieme), dai quali sono emersi 16.168 nuovi contagi che per oggi hanno fissato l’indice di positività è al 4,8%.

Inoltre, informa ancora il bollettino quotidiano diramato dal ministero della Salute, nel Paese gli attualmente positivi (ma non necessariamente tutti ‘malati’), sono 514.660, dunque ben 4.560 in meno rispetto a ieri.

Oggi la regione maggiormente colpita dai nuovi casi è la Campania (2.212), seguita da Lombardia (2.153). Quindi, con un ‘migliaio’ di casi in meno, ecco la Sicilia (1.542), la Puglia (1.488), il Piemonte (1.439), il Lazio (1.230), la Toscana (1.168) e il Veneto (1.081).

Terribile anche oggi il bilancio delle vittime nelle ultime 24 ore: altri 469, che portano così a 115.557 il numero totale dei morti dall’inizio dell’emergenza.

Decisamente meglio invece nelle terapie intensive dove, secondo la media sul territorio, ora i pazienti sono 3.490, grazie ai -36 usciti  ieri.

Così come nei reparti ordinari ospedalieri dove, con i -583 dimessi nelle ultime 24 ore, ora – sempre nella media nazionale – i ricoverati con sintomi sono 26.369.

Ci sono ancora 484.801 italiani in isolamento domiciliare, ma è un numero tutto sommato positivo, considerando che da ieri ben 3.941 sono finalmente potuti tornare ad uscire.

Prosegue il boom dei guariti (+20.251 da ieri), che dall’inizio dell’emergenza ad oggi sono stati ben 3.178.976.

Nel Lazio aumentano i casi, i decessi e le terapie intensive, ma calano i ricoveri

Non va ancora bene invece nel Lazio, come rivelano ancora una volta i numeri forniti poco fa dall’assessore regionale alla Salute, Alessio D’Amato, nell’ambito del quotidiano incontro con la stampa, al termine della video.conferenza della task force regionale che coinvolge, gli ospedali, le Asl e tutte le realtà sanitarie locali.

D’Amato: “Nelle ultime 24 ore i casi a Roma città sono a quota 500″

Come ha illustrato l’assessore: “Nella Regione, su oltre 18mila tamponi (+4.600) e oltre 20mila antigenici per un totale di circa 39mila test, si registrano 1.230 casi positivi (+66 da ieri), 49 decessi (+13) e 2.121 guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 6%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 3%”.

Infine ha aggiunto ancora D’Amato, “i casi a Roma città sono a quota 500“.

Dall’inizio dell’emergenza nel Lazio censiti 305.169 casi, e contati 246.782 guariti

Attualmente nel Lazio vi sono quindi 51.232 positivi e 2.977 persone ricoverate negli ospedali, 398 delle quali nelle terapie intensive. Son invece 47.857 quanti obbligati all’isolamento domiciliare.

Ricordiamo che dall’inizio dell’emergenza nel Lazio, complessivamente, sono stati esaminati 305.169 casi, censiti 246.782 guariti, e registrati 7.155 decessi.

Ecco nel dettaglio la situazione nelle altre regioni italiane

Max