Home NOTIZIE POLITICA Il governo inserisce in piano di bilancio i fondi per la metro...

Il governo inserisce in piano di bilancio i fondi per la metro C, Gualtieri ringrazia Meloni

ROBERTO GUALTIERI POLITICO

Buone notizie per Roma in arrivo da Palazzo Chigi: il governo ha infatti inserito nella legge di bilancio le risorse per il completamento della Metro C: una spesa di 50 milioni di euro per ciascuno degli anni 2023, 2024, 2025, di 100 milioni di euro per ciascuno degli anni 2026 e 2027, di 200 milioni di euro per ciascuno degli anni 2028 e 2029, di 500 milioni per ciascuno degli anni 2030 e 2031 e di 450 milioni per l’anno 2032.

Una notizia a cui il sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha risposto ringraziando la presidente del Consiglio Giorgia Meloni: “Ringrazio la presidente del Consiglio Giorgia Meloni per l’intervento che ha consentito di inserire nella legge di bilancio le risorse per il completamento della Metro C”.

Ha aggiunto il primo cittadino della Capitale: “E’ un’opera strategica per la Capitale e per il Paese, indispensabile per potenziare il trasporto pubblico nel segno della mobilità sostenibile”. Ha detto Gualtieri, a Parigi per partecipare alla terza Assemblea del Bureau International des Expositions (Bie) e rilanciare la candidatura come sede per Expo 2030”.

Ai ringraziamenti si è aggiunto anche Eugenio Patanè, assessore alla Mobilità di Roma Capitale: “Ringrazio il Governo per l’inserimento dei fondi per il proseguimento della Metro C nel bilancio dello Stato, e il Sindaco Gualtieri per l’impegno e la determinazione con cui ha affrontato questa necessità per Roma”, ha scritto in una nota.

Ha aggiunto Patanè: “I fondi per la Metro C inseriti nella Legge di Bilancio consentiranno alla linea di arrivare fino a Farnesina, e quindi di poter lavorare per i prossimi anni con la certezza dei finanziamenti sulle tratte T2 e T1, e di far penetrare le talpe a Farnesina, in un’area dove non ci sono abitazioni e dove i flussi di traffico sono notevolmente inferiori rispetto a Piazzale Clodio”.

G.