Home NOTIZIE POLITICA Termovalorizzatore, Gualtieri risponde a Conte: “Ridurremo le emissioni di oltre il 90%”

Termovalorizzatore, Gualtieri risponde a Conte: “Ridurremo le emissioni di oltre il 90%”

ROBERTO GUALTIERI POLITICO

E’ Pd contro Movimento 5 Stelle, Conte contro Gualtieri. Un tempo alleati: il sindaco di Roma è stato infatti ministro quando Conte era premier. Ora i due si scontrano sul termovalorizzatore di Roma. E’ successo oggi su Twitter: Gualtieri ha infatti postato la notizia dell’adesione di Roma alla petizione ‘Un voto per il clima’.

Sotto il tweet in questione è arrivata la risposta pungente di Giuseppe Conte: “Bene apporre una firma ‘per il clima’. È la stessa che metterai per costruire un megainceneritore e diffondere fumi inquinanti qui a Roma?”, ha scritto in riferimento al progetto del termovalorizzatore capitolino.

La risposta di Gualtieri non è fatta attendere: “Caro Giuseppe, capisco che sei in campagna elettorale ma tutti i romani conoscono la situazione disastrosa ereditata da Virginia Raggi. Oggi Roma non ha impianti e per questo inquina, consuma suolo, sperpera risorse ed è più difficile da pulire. Con i nuovi impianti noi ridurremo le emissioni di oltre il 90% e in aggiunta investiremo sulle più innovative tecnologie nella cattura della CO2 per arrivare a un ciclo dei rifiuti a emissioni zero”.

Ha aggiunto poi il sindaco di Roma sul social network: “Elimineremo i camion che oggi portano i rifiuti in discariche e termovalorizzatori d’Italia e di tutta Europa rendendo finalmente indipendente e pulita la città. Chiudiamo il ciclo dei rifiuti esattamente come nelle grandi capitali europee”, ha concluso Gualtieri.

G.