Home NOTIZIE CRONACA Roma, Natale di solidarietà. Sosteniamoci regala pacchi a chi è in difficoltà

Roma, Natale di solidarietà. Sosteniamoci regala pacchi a chi è in difficoltà

Pietro Tersigni: “Abbiamo deciso di farlo perché crediamo che ogni bambino possa vivere con spensieratezza e godersi il giorno di Natale potendo scartare un piccolo regalino che gli possa donare un po’ di gioia e di felicità.”

Sosteniamoci sembra un invito a fare del bene aiutando. Ed è proprio questo l’obiettivo dell’associazione “Sosteniamoci”, una Onlus che già dal nome evince un’occasione. Nata da un gruppo di ragazzi tra i 20 e i 30 anni, opera tra Roma e Milano con tantissime iniziative durante tutto l’anno. Aiutare le famiglie in difficoltà è il principale progetto di Sosteniamoci con la consegna di pacchi-spesa da parte dei volontari, tutti giovanissimi dai 14 anni in su.

E quale migliore occasione per iniziare a fare del bene se non nel periodo natalizio? Sosteniamoci ha pensato anche a questo.

“Sosteniamoci aiuta più di 300 famiglie tra Roma e Milano – racconta a Radio Roma uno dei fondatori e volontario di Sosteniamoci Onlus, Pietro Tersigni – Per questo Natale ha deciso di fare qualcosa di speciale ed assicurare ad ogni bambino appartenente a queste famiglie e a diverse case famiglia tra Roma e Milano un regalo. Un regalo che loro hanno espresso come desiderio e che si ritroveranno a scartarlo sotto l’albero il 25 dicembre Adesso siamo a Roma per consegnare i pacchi-spesa alle famiglie. Assieme a questi arriverà il regalo di ogni bambino.”

Chiunque può acquistare i doni dal sito dell’associazione che poi vengono consegnati di persona qualche giorno prima del Natale. Quest’anno 150 famiglie romane riceveranno dei pacchi e i bambini di queste famiglie e delle case famiglia scarteranno dei regali, per un totale di 250 bambini.

È un’iniziativa che porta gioia in un momento già difficile di per sé ed aiutare ad aiutare è un piccolo gesto per un grande sostegno per gli altri.

“Abbiamo deciso di farlo – continua Pietro Tersigni – perché crediamo che ogni bambino possa vivere con spensieratezza e godersi il giorno di Natale potendo scartare un piccolo regalino che gli possa donare un po’ di gioia e di felicità.”