Home ULTIME NOTIZIE Vaccino Lazio, arrivati a Ciampino ulteriori lotti vaccinali

Vaccino Lazio, arrivati a Ciampino ulteriori lotti vaccinali

Dopo il ritardo nelle consegne, sono arrivati oggi all’aeroporto di Ciampino ulteriori lotti vaccinali destinati alle strutture sanitarie di Roma e Provincia, di Frosinone, di Latina, di Perugia e di Terni. A scortare i mezzi, dedicati al trasferimento del medicinale, sono stati i poliziotti del compartimento polizia stradale Lazio e gli agenti della polizia di Stato della questura di Roma.

In regione “sono state somministrate oltre 117mila dosi e sono in corso i richiami”, ha fatto sapere l’assessore alla Sanità Alessio D’Amato, preoccupato per altri stop nelle consegne da parte del colosso americano Pfizer.

Ulteriori rallentamenti potrebbero infatti ritardare l’avvio delle somministrazioni per i circa 470mila over 80, che partirà il primo febbraio e si concluderà, si spera, in 6-8 settimane. Proprio per evitare il peggio, il governo italiano valuterà sul piano legale le responsabilità della Pfizer “in caso di inadempienza”.

Sicuramente il taglio del 29% dell’azienda farmaceutica delle dosi previste per questa e forse anche per la prossima settimana, rallenterà la campagna vaccinale. Per adesso l’obiettivo del governo è quello di rivedere la distribuzione dei vaccini e rimodulare le consegne in modo che nessuna regione resti senza dosi, ma soprattutto che si possa procedere con i richiami.