17.3 C
Roma

Fisco, Ruffini: “A inizio autunno consegneremo a governo 9 testi unici in cui calare riforma”

(Adnkronos) –
Sulla delega fiscale "facciamo quello che facciamo tutti i giorni, diamo il nostro quotidiano lavoro istruttorio, tecnico, per il governo, per il Parlamento, fornendo tutti i dati che sono necessari a chi ha l'onere e la responsabilità di prendere le decisioni. Noi abbiamo ricevuto il compito dal Mef di fare una prima bozza di testi unici compilativi delle oltre 8-900 norme esistenti, quelle già sistematizzate e quelle cosiddette fuori sacco e contiamo quindi a inizio autunno di consegnare al governo nove testi unici con i quali stiamo raccogliendo tutta la normativa esistente, sistematizzandola, in modo tale da consentire al legislatore di far calare in questi testi unici la riforma fiscale. Questa è già una grande semplificazione". Lo ha detto Ernesto Maria Ruffini, direttore dell'Agenzia delle Entrate, intervenendo in video collegamento al Festival del lavoro, in corso a Bologna.  
Un sistema sanzionatorio come quello italiano – continua Ruffini- certamente necessita di una riforma per allinearlo a quelli che sono i livelli europei. Tenendo però presente che le sanzioni non sono strumenti che se li abbassi inducono il contribuente ad essere più o meno leali nei confronti del fisco. Diciamo che un sistema sanzionatorio eccessivamente pesante può scoraggiare la possibilità per un contribuente che ha sbagliato, ha evaso e che vuole rimettersi in carreggiata di potere sostenere il peso di un sistema sanzionatorio eccessivamente pesante. Se io evado però non è perché la sanzione è elevata".
 "L'Agenzia non può fare a meno di una quotidiana collaborazione con voi e con gli altri intermediari. Teneteci sempre presenti per ricevere i suggerimenti utili per dare al meglio il nostro contributo e fare al meglio il nostro lavoro". Ha aggiunto. "E' un dato strutturale, l'evasione fiscale sta calando grazie a tutti gli strumenti messi in campo in questi anni. E accanto a questo c'è la capacità di intercettazione dell'evasione fiscale che viene realizzata e grazie all'attività di Guardia di Finanza e Agenzia delle Entrate viene riportata nelle casse dell'Erario. Ricordiamo che l'anno scorso siamo riusciti a riportare nelle casse dell'erario oltre 20 miliardi euro". Ha concluso.
    —lavorowebinfo@adnkronos.com (Web Info)

Leggi Anche

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...