Home NOTIZIE ATTUALITÀ Gualtieri e il saluto a Piero Angela: “Ha amato tantissimo la nostra...

Gualtieri e il saluto a Piero Angela: “Ha amato tantissimo la nostra città”

ROBERTO GUALTIERI POLITICO

Erano centinaia le persone presenti oggi a Roma, al Campidoglio, dove nella sala Protomoteca, è stata aperta la camera ardente di Piero Angela, il divulgatore scientifico morto all’età di 93 anni dopo una lunghissima carriera televisiva.

Oltre al figlio Alberto, che lo ha ricordato con un lungo e toccante discorso, era presente anche il sindaco di Roma Roberto Gualtieri che, su Facebook, ha ricordato con un post Piero Angela: Una grande emozione dare oggi l’ultimo saluto a Piero Angela. Roma e tutto il Paese gli sono grati per la straordinaria eredità che lascia”.

Ha aggiunto il sindaco di Roma: “Ha fatto conoscere e comprendere la scienza e il metodo scientifico a milioni di italiani, spiegando col suo modo semplice e al tempo stesso rigoroso le cose più complesse, e soprattutto trasmettendo l’amore per la conoscenza e per la ricerca in modo mite, gentile e gioioso. Oggi c’è dolore, ma anche un grande senso di affetto e riconoscenza”.

Conclude il messaggio di Gualtieri: “Piero Angela ha amato tantissimo la nostra città e ne ha valorizzato in modo unico le bellezze e la storia millenaria. Roma saprà ricordarlo come merita”, ha scritto il sindaco sui social.

G.