Home SPORT CALCIO Milinkovic-Savic verso la permanenza, ora la Lazio punta al rinnovo

Milinkovic-Savic verso la permanenza, ora la Lazio punta al rinnovo

VIA ROSELLINI 4 LEGACALCIO SEDE SERIE A SERIE B

Quattro giorni all’inizio del campionato, una ventina alla fine del calciomercato. Due date importanti per la Lazio, che si presenta all’appuntamento con la nuova Serie A quasi al completo. Quasi perché manca, forse, un terzino sinistro, ma il grosso è fatto. A meno che gli ultimi giorni di mercato non coincidano con un affondo di una big per Milinkovic-Savic.

Ruota tutto intorno al gigante serbo: questa estate sembrava destinato a partire, per misurarsi con i palcoscenici più importanti al mondo. Eppure al momento nessuna grande squadra europea si è fatta avanti per il miglior centrocampista della Serie A, per cui la Lazio chiede 80 milioni. Un prezzo in linea con le sue qualità, ma nessuno pare accorgersene.

Ringrazia Maurizio Sarri, di certo contento per la permanenza del Sergente, ma uno spiraglio per una possibile partenza va necessariamente tenuto aperto. Al momento, è bene chiarirlo, la strada più percorribile è quella della permanenza. Ma non è da escludere che negli ultimi giorni di mercato qualche big si faccia avanti.

Il nome più concreto, al momento, è quello del Manchester United, che tratta Rabiot con la Juve ma tiene gli occhi anche su Milinkovic. Nessuna offerta al momento, solo qualche sondaggio per tastare il terreno. La Lazio dal canto suo pensa a tutelarsi: se il gigante serbo dovesse rimanere a Roma per la gioia di tutti – del calciatore compresa – il club punterà al rinnovo del contratto, per non rischiare di perderlo a zero nel 2024.

G.