Home SPORT CALCIO Lazio, niente ‘caso’ Lazzari: l’esterno ha la pubalgia

Lazio, niente ‘caso’ Lazzari: l’esterno ha la pubalgia

Chi ha gridato allo scandalo deve fare marcia indietro. Non c’è nessun complotto dietro all’addio di Lazzari al raduno della Nazionale, ‘solo’ una pubalgia che si è riacutizzata negli ultimi giorni. L’esterno biancoceleste si è presentato ieri alla clinica Paideia per sottoporsi agli esami del caso, che hanno confermato un problema fisico che il calciatore si porta dietro da qualche settimana.

Lo ha precisato la Lazio, di solito parca di comunicati ufficiali, in una nota che ha avuto il doppio compito: di informare sulle condizioni del giocatore e allo stesso tempo mettere a tacere chi parlava di rinuncia premeditata alla maglia azzurra per godersi qualche giorno di vacanza in più dopo la fine del campionato.

Ha scritto il club biancoceleste in una nota: “Lo staff medico della S.S. Lazio comunica che il calciatore Manuel Lazzari è stato sottoposto in data odierna ad esami clinici e strumentali che hanno confermato il quadro di pubalgia acuta sinistra, come evidenziato peraltro già dallo staff medico della Nazionale, avvertita durante gli ultimi allenamenti effettuati dall’atleta presso il Centro Tecnico Federale di Coverciano con la Nazionale”.

Conclude il comunicato: “Il calciatore ha già iniziato le cure specifiche del caso e verrà sottoposto a monitoraggio clinico e strumentale nei prossimi giorni per quantizzare i tempi di recupero”. L’appuntamento, con il resto della squadra, è fissato ad Auronzo, per il ritiro estivo in vista della nuova stagione.