Home ULTIME NOTIZIE Paliano intitola il parco a Willy nel giorno del suo compleanno: “Esempio...

Paliano intitola il parco a Willy nel giorno del suo compleanno: “Esempio di coraggio e altruismo”

“Esempio di coraggio altruismo e bontà d’animo”. Così è descritto Willy Monteiro Duarte nella stele che il Comune di Paliano ha voluto dedicare, nel giorno del suo compleanno, al giovane concittadino che, per essere intervenuto in difesa di un suo amico, è stato barbaramente ucciso in un pestaggio lo scorso settembre.
Questa mattina si è tenuta la cerimonia di inaugurazione per la riapertura del parco comunale dei “Cappuccini” intitolato alla memoria di Willy. Una cerimonia sobria, presenziata dal sindaco Domenico Alfieri, dal Presidente del Consiglio Regionale Mauro Buschini e dall’ambasciatore della Repubblica di Capoverde, S.E. Jorge José De Figueiredo Gonçalves, i quali hanno ricordato il sacrificio di Willy e speso sincere parole di stima e affetto per i suoi familiari.
“Oggi – ha dichiarato Alfieri – abbiamo finalmente inaugurato l’apertura del nuovo Parco Comunale dei ‘Cappuccini’, un luogo che fa parte della storia personale di tutti noi, in cui sono cresciute tante generazioni di palianesi. La più grande area verde della nostra città viene restituita ai cittadini, radicalmente riqualificata per rappresentare uno spazio pubblico di aggregazione per i ragazzi, gli anziani e le famiglie, e un punto di riferimento per praticare sport all’aperto. Oggi è un giorno importante, di grande significato per Paliano, perché questo luogo sarà da qui in poi dedicato alla memoria del nostro Willy, tornando a essere il parco di tutti i palianesi, il parco comunale ‘Willy Monteiro Duarte’.
Oggi, 20 gennaio, nel giorno del compleanno di Willy, la nostra comunità esprime con forza la volontà di ricordare un ragazzo che con la sua morte ci ha lasciato un profondo insegnamento: vivere per gli altri e non nell’indifferenza. Non voltarsi dall’altra parte di fronte alle ingiustizie o alla violenza, ma prestare aiuto a chi è in difficoltà, senza alcuna esitazione. Da oggi questo Parco assume un valore speciale agli occhi e nel cuore di tutti noi, diventando uno spazio di incontro e svago, ma anche e soprattutto un luogo di memoria e riflessione. In cui i giovani possano trovare ispirazione per rendere la propria vita un esempio di umanità, coraggio e fiducia nel futuro, così come Willy ci ha mostrato”.