Home VIDEO INTERVISTE IL COVID E IL SANTO MEDICO

IL COVID E IL SANTO MEDICO

Il dott. Paolo Gulisano, medico e scrittore nel 2006 lei pubblicò due volumi sulla storia della medicina: “Pandemie. Dalla peste all’aviaria: storia, letteratura, medicina”. Chi meglio di lui può rispondere a queste domande: quale è la situazione del covid oggi? Il dott. Giorlandino ha recentemente affermato che oggi il covid è meno pericoloso dell’influenza, allora che senso ha continuare con il terrorismo e le discriminazioni? Oggi si muore ancora di covid? Oppure continua la messa in scena per cui i morti con il covid, ma per altre patologie, diventano magicamente morti per covid? I tamponi sono attendibili? Che senso ha continuare con tamponi di massa oggi? L’influenza è sparita, dicono grazie alle mascherine, ma allora come mai le mascherine tanto efficaci contro l’influenza nulla hanno potuto contro il covid? Non sarà per caso che i malati di influenza sono diventati malati covid?

Da quando il governo ha deciso di anticipare il reintegro dei sanitari sospesi, invece che una grande festa, in segno di riconciliazione, invece di scuse si sono levati gli scudi, eppure si parla di 4.00 sanitari, forze fresche di cui c’era un urgente bisogno. C’è addirittura chi vuole che i sanitari reintegrati, abbiano un segno distintivo, che non operino su malati fragili, il motivo è che sarebbero degli untori, peccato che questa sia anti scienza, che il vaccino non protegga dalla malattia e dalla trasmissione ormai lo ammette la stessa Pfizer. Di cosa stiamo parlando? Non solo l’albo dei medici minaccia di inserire la vaccinazione come requisito per esercitare la professione medica e minaccia di radiare i medici reintegrati che facessero opera di dissuasione dalla vaccinazione. Come ha detto il dott. Dario Giacomini di ContiamoCi: “I dati dimostrano che i contagi negli ospedali ci sono stati ugualmente”. Io aggiungerei che da quando sono iniziate le somministrazioni i dati dei contagi sono aumentati esponenzialmente, in parte questo è dovuto ai milioni di tamponi giornalieri.

Ascoltiamo cosa ha detto Burioni da inizio pandemia ad oggi e quante volte si è allegramente contraddetto e per questo motivo la Rai si è beccata una diffida.

Il dott. Gulisano presenta il suo ultimo libro: “Giuseppe Moscati, il santo medico”. Dopo quello che abbiamo vissuto con la pandemia, quanto abbiamo bisogno oggi di un Santo medico? Non fu solo “il medico dei poveri”, come da qualche parte si è voluto raffigurarlo, ma fu il medico di tutti, perché in ogni persona malata e sofferente vedeva il volto di Cristo. Quanto manca oggi la figura di un medico che mette ai primi posti l’umanità e la fede?

“Ama la verità, mostrati qual sei senza infingimenti e senza paure e senza riguardi. E se la verità ti costa la persecuzione, tu accettala; e se il tormento, tu sopportalo; e se per la verità dovessi sacrificare te stesso e la tua vita, tu sii forte nel sacrificio”.  Sembra il ritratto dei medici vessati, discriminati e sospesi per aver curato in scienza e coscienza.

DOVE SEGUIRCI

GUARDARCI IN TV SUL DIGITALE TERRESTRE:

Radio Roma Television LCN Regione Lazio canale 14 DTT

Radio Roma LCN Regione Lazio canale 15 DTT

Radio Roma Network  LCN Nazionale canale 224 DTT

 

ASCOLTACI IN RADIO SU FM | DAB:

Roma 104.0 FM Latina 87.8 FM Rieti 91.8 FM Cassino (FR) 96.5 FM

 

SEGUICI SU SITO WEB E SOCIAL NETWORK:

🌎 Sito webhttps://www.radioroma.it/

📲 WhatsApp: +39 3202393833

🎥 YouTube: https://youtube.com/channel/UCyQtQWtHex5COW8IUL1mUow

👍 Facebookhttps://www.facebook.com/radioromait

📸 Instagramhttps://www.instagram.com/radioroma/

🐦 Twitterhttps://twitter.com/radioromait

👔 LinkedIn: https://www.linkedin.com/company/radioroma

🎬 TikTok https://www.tiktok.com/@radioromatv

 

SCARICA L’APP:

iPhone, iPad, Apple Car Play ed Apple Tv sull’Apple Store

Smartphone, Android Auto ed Android Tv su Google Play Store e Huawei su AppGallery TIMvisionAmazon Fire SticK e WebOS Tv per Samsung LG.  

ASSISTENTE VOCALE:

Pronuncia “APRI o AVVIA o METTI o RIPRODUCI Radio Roma” su Amazon Alexa e Apple Siri, oppure “PARLA con Radio Roma” su Google Assistant.