Home NOTIZIE ATTUALITÀ Diffamazione Meloni, Saviano a processo: “Sono la persona più processata da questo...

Diffamazione Meloni, Saviano a processo: “Sono la persona più processata da questo governo”

GIORGIA MELONI

“Bastardi”. Fu questo l’insulto che lo scrittore Roberto Saviano rivolse a Giorgia Meloni, allora parlamentare di Fratelli d’Italia, e allo stesso Salvini per il loro contrasto alle Ong. Era il dicembre del 2020, Saviano parlò alla trasmissione di La7 Piazza Pulita. Subito dopo scattò la querela da parte di Meloni e Salvini, e oggi Saviano si è trovato per la prima volta davanti al giudice.

“Mi ritrovo oggi in giudizio – afferma Saviano davanti al tribunale – e ritengo singolare che uno scrittore sia processato per le parole che spende per quanto dure esse siano, mentre individui inermi continuano a subire atroci violenze”.

Ha aggiunto lo scrittore: “In aula si è detto che non dovevo fare un comizio. Voglio solo difendermi: la novità è che Matteo Salvini è parte civile contro di noi. Salvini lo avrò contro sia in questo processo ma anche in quello riferito alla mia frase sul ‘ministro della malavita’. Credo di avere il record di essere il giornalista, la persona, l’individuo, più processato da questo Governo”.

Alla stampa Saviano legge quello che avrebbe voluto dire al giudice monocratico: “Ho fiducia che si possa finalmente esorcizzare la più subdola delle paure e cioè che avere un’opinione contraria alla maggioranza significhi avere un’opinione non legittima, e che quindi avere un problema con la maggioranza di questo Governo significhi avere un problema con la giustizia. Ciò sarebbe gravissimo e confermerebbe un’ipotesi che questa maggioranza politica voglia condurci verso una democratura”.

G.