Home NOTIZIE ATTUALITÀ Europei di nuoto a Roma, il messaggio di Papa Francesco

Europei di nuoto a Roma, il messaggio di Papa Francesco

PAPA FRANCESCO JORGE MARIO BERGOGLIO

Tra le piscine del Foro Italico e le spiagge di Ostia, dall’11 al 21 agosto, Roma ospiterà i prossimi Europei di nuoto. Un’occasione importante per la Capitale, che Papa Francesco ha voluto propiziare con una lettera indirizzata agli atleti che prenderanno parte alla competizione. Il Pontefice ha ricevuto in Vaticano, nella biblioteca del Palazzo Apostolico, i dirigenti della Lega Europea di Nuoto.

Sono contento che la nostra città torni a ospitare questa bella manifestazione sportiva. In questo momento abbiamo più che mai bisogno di sport, di sport vero, per compensare la troppa conflittualità che appesantisce il nostro mondo e purtroppo anche il continente europeo”, ha detto Francesco.

Questa la lettera indirizzata agli atleti:

“Cari atleti e atlete! Vi mando il mio saluto da Roma, dove, tra circa un mese, voi darete vita ai Campionati Europei di Nuoto. Questo mi rallegra, perché ogni grande evento sportivo è un momento privilegiato di incontro tra giovani di Paesi diversi, e dunque un segno di speranza per un mondo migliore. In particolare, questo corrisponde alla vocazione di Roma, città universale, città aperta al mondo, città da cui la Chiesa diffonde dappertutto il Vangelo della fraternità.

Penso che anche voi, come me, siate addolorati perché su questa festa sportiva pesa l’ombra della guerra in Ucraina. Ma vorrei che questo diventasse un motivo per manifestare con ancora maggior forza il nostro impegno per un mondo senza guerre, senza odio tra i popoli, senza minaccia nucleare.

Care atlete e cari atleti, vi auguro di vivere i vostri Campionati Europei di Roma come un momento di festa, di fraternità, in un clima sereno, che aiuterà anche ciascuno di voi a dare il meglio di sé. Benedico di cuore tutti i vostri cari. E vi chiedo, per favore, di pregare per me. Grazie!”.