Home SPORT CALCIO Roma Pruzzo: “Ronaldo resterà un sogno. Zaniolo? Resta in giallorosso”

Roma Pruzzo: “Ronaldo resterà un sogno. Zaniolo? Resta in giallorosso”

Concreto come al solito, in campo come fuori, da commentatore. Pruzzo, a Roma per tutti ‘il bomber’, ai microfoni di Tmw ha parlato del momento attuale della Roma. L’argomento principale, visto il periodo, è stato ovviamente il calciomercato. E l’ex attaccante giallorosso in merito ha le idee chiare.

A partire dal futuro di Zaniolo: “Secondo me, a meno che non si presenti un club con i soldi che la Roma vuole, resta in giallorosso almeno un altro anno. Va detto che ormai stanno cambiando le strategie delle società. Di fronte ad un giocatore con due anni di contratto si sta vedendo che sta passando di moda trovarsi a discutere un nuovo accordo. Ci si ritrova ad avere giocatori che vanno a scadenza, la tendenza è quella. È una cosa giusta che anche le società fanno, perché con i parametri zero non comprano più il cartellino e avendo sempre più giocatori di questo genere ci sarà sempre più scelta”.

Pruzzo tocca anche l’argomento Ronaldo, che sui social è accostato spesso alla Roma. Notizia che, però, non trova riscontro nella realtà: “Se ci ho mai creduto? Mai anche se la cosa è suggestiva e pensando a lui e Mou si può sognare. Però penso che resterà appunto un sogno”.

Sulle prossime mosse della Roma: “Alla squadra non manca molto, per come è strutturata. Zalewski e Spinazzola sono giocatori in più rispetto all’anno passato, in avanti puoi migliorare le seconde linee con qualche uscita-entrata. Poi dipende anche da Zaniolo, se parte devi prepararti con un super calciatore per sostituirlo. E serve un investimento pesante a centrocampo con due giocatori di livello superiore. I nomi che sento non alzano il livello. Belotti? Non lo prenderei, non è il giocatore giusto in questo momento storico. Lì davanti c’è Abraham che è una garanzia, serve un altro tipo di calciatore”.