Home NOTIZIE CRONACA Ostia, non rispetta divieto di avvicinamento all’ex moglie: 3 anni di carcere...

Ostia, non rispetta divieto di avvicinamento all’ex moglie: 3 anni di carcere per un 33enne

Non ha rispettato il divieto di avvicinamento all’ex compagna, cittadina italiana, perseguitata fino a costringerla a modificare radicalmente le proprie abitudini di vita. Non solo continuava ad andare sotto casa, soprattutto in orari notturni, ma anche sul luogo di lavoro della sua ex.

Tutti episodi accertati dagli agenti della Polizia di Stato del X Distretto Lido di Roma, diretto da Antonino Mendolia, che hanno richiesto all’Autorità Giudiziaria un’ordinanza di custodia cautelare in carcere: emessa dalla Corte d’Appello di Roma e notificata al 33enne egiziano che, senza una fissa dimora, è stato rintracciato all’interno di un’abitazione a Torvaianica. Dovrà espiare 3 anni e 1 mese di reclusione.