Home NOTIZIE Saldi a Roma e nel Lazio 2021

Saldi a Roma e nel Lazio 2021

Partono oggi i saldi invernali 2021 a Roma e nel Lazio in un clima di incertezza, limitazioni e speranze. E’ la prima volta che il debutto arriva in una giornata infrasettimanale e non nel weekend, per evitare assembramenti e in virtù delle restrizioni anti-coronavirus. Benché la Regione sia in zona Gialla, tutto dipenderà dall’indice Rt, che farebbe rimescolare le carte di un percorso già in salita.

A Roma, dove non era mai capitato un avvio di Saldi a Gennaio così inoltrato, i primi dati non sembrano essere incoraggianti. Sulla scia delle vendite promozionali eccezionali concesse dalla Regione che potrebbero aver diluito in parte l’effetto Natale, già caracollante causa Covid, a frenare l’impronta dei saldi che secondo alcune indicazioni, come quelle di ConfCommercio, in un periodo complicato come questo, sono anche le scarne liquidità dei romani.

I dati delle prime ora parlano di partenza a rilento, con caccia a scontissimi tra 50% e 70% e uno shopping a singhiozzio di lockdown alla ricerca dell’offerta migliore, ma con parsimonia. Da via Tuscolana, a Cola di Rienzo, fino a via del Corso e Porta di Roma, Castel Romano, Valmontone ed EurRoma2 e Roma Est, diversi puntano alle «occasioni» sin dalla mattina pur nel rispetto delle regole anti covid. Ora o mai più, dicono i commercianti, sognando la ripresa: ma pesa anche l’incognita commercio online. Confcommercio ha stimato un calo degli incassi di 80-90 milioni rispetto allo scorso anno e una spesa media di 254 euro. Ma c’è chi non potrà: e chi spera nelle vendite promozionali per non rischiare le serrande abbassate.