Home NOTIZIE ATTUALITÀ Elezioni, flop affluenza sul referendum. Dal pomeriggio lo spoglio delle Comunali

Elezioni, flop affluenza sul referendum. Dal pomeriggio lo spoglio delle Comunali

ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2021 SEGGIO ELETTORALE SEGGI ELETTORALI VOTO VOTAZIONI

Si è fermata al 20,7% la partecipazione al Referendum sulla giustizia. Il dato più basso della storia italiana, se si considera solo il principale strumento di democrazia diretta. Il referendum promosso da radicali e Lega non ha raggiunto il quorum: solo due italiani su dieci si sono espressi sui 5 quesiti proposti, dall’abolizione della legge Severino alla separazione delle carriere dei magistrati, passando per l’abolizione della custodia cautelare per l’eventuale reiterazione del reato.

Anche a Roma il dato è allineato con quello nazionale: l’affluenza alle urne è stata ai minimi storici. Alle 23 di ieri, appena il 13,6% degli aventi diritto era andato a votare. L’affluenza più alta è stata registrata nel II Municipio, quello delle zone Parioli-Nomentano-San Lorenzo, con una partecipazione del 17,20%.

Il dato più basso arriva invece dal VI municipio, zona delle Torri, dove l’affluenza è stata appena del 10,5%. Si è fermata al 16% la partecipazione al Centro storico. Secondo gli ultimi exit poll i “sì” dei pochi votanti hanno superato di gran lunga i “no”. Un dato che, in ogni caso, serve solo per le statistiche.

Più alta invece l’affluenza alle elezioni Comunali, al 54,7% in Italia. Dato simile nel Lazio, dove la partecipazione è stata del 56,9%, secondo i numeri ancora parziali forniti dal Viminale. Nel Lazio Sono dodici i comuni oltre i 15mila abitanti dove si potrebbe andare al ballottaggio il 26 giugno. Lo spoglio delle schede per le elezioni comunali inizierà alle ore 14 di oggi.