Home PROGRAMMI CONTRAPPOSTI Contrapposti – Puntata di Domenica 3 Dicembre 2023

Contrapposti – Puntata di Domenica 3 Dicembre 2023

Questa domenica a CONTRAPPOSTI -Antipodi a confronto- Henry Pass e i suoi ospiti analizzano dapprima i messaggi subliminali in “Matrix Reloaded” e, poi, dibattono a lungo di “Satanismo” e delle sue variegate versioni. Viene, inoltre, mandato in onda un filmato di un documentarista Usa molto “crudo”, tant’è che Henry annuncia: “pur non trattandosi di ragazze, ma di torte perfettamente riprodotte, abbiamo comunque omesso dei passaggi perché fanno rabbrividire“. La Regina Madre in apertura avvisa che su questo tema le due fazioni contrapposte di sicuro avranno, al contrario, convergenze “Per questo, anch’io -dice- condurrò in posizione seduta”.

Le squadre sono composte per i “Conservanti” da Giordano Foti (performer), La Gabry (studente in economia), per i “Liberanti” da Gloria Ice (performer) e Cristiano Rocchi  (Imprenditore). 

Segmento “MESSAGGI SUBLIMINALI, le sacre scritture nella saga ‘Matrix'”

Gloria Ice legge alcuni passi del ‘vecchio testamento’ relativi alla targa della macchina dell’Agente Smith: “La targa -dice- è un riferimento biblico al Profeta Isaia e qui Dio diventa punitivo”. Per Cristiano Rocchi  tutta la filmografia di Matrix è “diretta contro chi comanda veramente il mondo”. 

Dalle 22 e sino al termine della puntata il tema è il “Satanismo”.

Quello cosiddetto “acido” vicino al mondo giovanile, quello “estremo” delle “congreghe” del potere, quello “giusnaturalista” che si dichiara innocuo e repulsivo rispetto ai primi due tipi. Il dibattito è molto acceso; come scritto sopra viene mandato in onda un filmato su una festa dell’alta società mondiale con torte perfettamente identiche a due ragazze che verranno poi letteralmente “divorate”. “Ho ritenuto -interviene Henry Pass – tagliare e molto questo documento perché lo ritengo, lo riteniamo, scioccante e raccapricciante“. Concorda Cristiano Rocchi, mentre Gloria Ice detta il link ai telespettatori per vederlo privatamente con a ciascuno le riflessioni. Altro video in visione e, questo, in versione integrale: una scena del film “La meravigliosa Angelica” del 1966, interpretata da Michèle Mercier. L’eroina salva un infante che stava per essere sacrificato in una messa satanica in favore di una cortigiana in brama di potere. I passaggi salienti sono in questa puntata l’individuazione delle tre tipologie di satanismo ed una, come dice Gloria Ice “È assolutamente pacifica”. Rincara Cristiano Rocchi: “Effettivamente se si guardano le guerre attuali c’entra il credo monoteista”.

 

Questa è solo una sintesi sugli argomenti trattati; per rivedere/ascoltare la puntata ricca di disamine e, questa, merita la visione più di una volta, tap/click sul player