24.2 C
Roma

Marito e moglie morti a Palestrina, 45enne in carcere per omicidio stradale

Uno scontro frontale a 150 km orari in una strada a Palestrina dove la velocità massima è 50. Nell’impatto violentissimo avvenuto lo scorso 10 ottobre lungo la Strada Provinciale Carchitti morirono marito e moglie, Maurizio Ponzo e Alessandra Corradi e rimasero feriti gravemente i figli minorenni della coppia. A distanza di oltre 8 mesi le indagini hanno portato all’arresto dell’automobilista che ha impattato contro l’auto sulla quale viaggiava la famiglia. L’uomo un 45enne dovrà rispondere delle accuse di omicidio stradale e guida sotto l’influenza dell’alcol.

Marito e moglie morti a Palestrina, 45enne in carcere per omicidio stradale

I Carabinieri della Compagnia di Palestrina hanno dato esecuzione a un’ordinanza emessa dal Gip del Tribunale di Tivoli che dispone la custodia cautelare in carcere per il 45enne, domiciliato nella frazione di Carchitti del Comune di Palestrina. Il provvedimento è stato emesso a seguito degli accertamenti condotti dalla Procura di Tivoli e dai Carabinieri della Stazione di San Cesareo sull’incidente stradale nel quale persero la vita due coniugi e rimasero gravemente feriti i loro figli minorenni.

Alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope

Nell’ordinanza di custodia cautelare del Gip del Tribunale di Tivoli si legge che, all’esito delle indagini condotte, sono stati raccolti gravi indizi di colpevolezza in ordine al fatto che l’uomo, sotto l’effetto di sostanze alcoliche e psicotrope, si sarebbe posto alla guida del veicolo causando il sinistro mortale.

L’impatto a 150 km orari

In particolare, mentre percorreva il tratto stradale ad una velocità di circa 150 km orari, quando il limite imposto è di 50 km orari, avrebbe invaso la carreggiata opposta impattando contro l’auto delle vittime. L’uomo è stato arrestato e condotto nel carcere di Rebibbia.

L’incidente

Padre e madre morti e due bambini di 5 e 10 anni feriti e rimasti senza genitori. Una tragedia quella avvenuta la sera del 10 ottobre 2023 a Carchitti. La famiglia stava viaggiando su una Renault Clio quando è stata centrata da un’Audi A6 con alla guida il 45enne e a fianco un amico.

Sin dai primi accertamenti è stato chiaro che l’auto sportiva aveva invaso la corsia opposta colpendo frontalmente l’utilitaria. Uno schianto che non ha dato scampo ad Alessandra CorradiMaurizio Ponzo chef di un ristorante a Zagarolo. Non è stato subito chiaro chi fosse alla guida dell’Audi. Dagli accertamenti è stato poi individuato il 45enne ora indagato per duplice omicidio stradale.

 

ULTIME NOTIZIE

Vedova di Chris Cornell rapinata di un Rolex da 50mila euro

Rania Vicky Karayannis, vedova del celebre cantante dei Soundgarden Chris Cornell, è stata aggredita...

Incendio al deposito farmaceutico Farla a Latina: le immagini del rogo (VIDEO)

Un grave incendio ha colpito lo stabilimento della cooperativa Farla, specializzata nella distribuzione di...

Roma, ancora un’ondata di caldo, emergenza da bollino rosso

Roma, ancora un'ondata di caldo in arrivo con emergenza da bollino rosso. Caldo da...

Andersson, Ds Djurgardens: “Dahl? La Roma non si è fatta sentire”

Il ds del Djurgardens, Bosse Andersson, ha commentato le voci di mercato che vedrebbero Samuel Dahl...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Vedova di Chris Cornell rapinata di un Rolex da 50mila euro

Rania Vicky Karayannis, vedova del celebre cantante dei Soundgarden Chris Cornell, è stata aggredita...

Incendio al deposito farmaceutico Farla a Latina: le immagini del rogo (VIDEO)

Un grave incendio ha colpito lo stabilimento della cooperativa Farla, specializzata nella distribuzione di...

Roma, spara 4 colpi per gelosia: ecco dove e cosa è successo

Spari a Roma, ma a quanto pare a salve, e per della mera gelosia....