35.2 C
Roma

Llorente: “Italia e Spagna non sono molto distanti”

Le parole dell'ex attaccante della Juventus.

Llorente: “Mi è piaciuto il carattere dell’Italia”

Fernando Llorente, ex calciatore di Juventus, Napoli e della Nazionale spagnola, prossima avversaria dell’Italia, ha parlato ai microfoni de La Stampa della prossima gara dell’Europeo. Di seguito le sue parole:

“I livelli non sono distanti. La Nations League ha già dimostrato che la differenza è minima. Sono due nazionali competitive”.

Perché in Italia facciamo più fatica ad affidarci ai giovani in campo e non solo?
“Per voi la fisicità è un requisito chiave e capita che gli acerbi abbiano i numeri e non la statura, a voi solo la stazza dà certezze. Forse vale anche per le
questioni non sportive, ma non lo so”.

Che cosa le è piaciuto della Spagna?
“Il numero di soluzioni, la condizione atletica, vederli viaggiare con la palla al piede”.

E dell’Italia?
“Il carattere. Reagire a un gol incassato nei primi secondi non è scontato ed è un film che ti porti dietro. Sei consapevole di poterlo fare”.

C’è una squadra che l’ha impressionata all’esordio?
“Dopo una partita è tutto effimero, però la Germania è interessante”.

Che cosa si è tenuto degli anni alla Juventus?
“Tutto, cinque titoli in due stagioni, un gruppo potente, un’esperienza formativa. Forse ci ho messo un po’ a capire quanto importante sia stato quel periodo, però decisamente è un fattore che ho chiaro. Visto il poco tempo passato lì sono ancora sorpreso e grato dell’affetto del pubblico. L’Italia è speciale, infatti sto a Napoli, a fare festa, poi si torna nemici per il tempo di una partita”.

ULTIME NOTIZIE

Formazione e reinserimento sociale con Abili Oltre

Roma sempre più dalla parte dell’inclusione e del contrasto alle disuguaglianze. È stato infatti...

‘Ama il tuo quartiere’, torna la campagna a Roma: i quartieri interessati

Con un nuovo appuntamento, sabato e domenica torna la campagna di sensibilizzazione ambientale “Ama...

Cabina di regia sul Giubileo a Palazzo Chigi

Ieri c’è stata una cabina di regia sul Giubileo, si è svolta a Palazzo...

Petardi nello stadio e violenza in strada, emessi 4 Daspo

Per i prossimi due anni non potranno rimettere piede in uno stadio di calcio:...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Frosinone, finisce 6-0 il primo test amichevole | Doppietta di Marchizza

L'era Vivarini comincia con un sonoro 6-0 del Frosinone contro la città di Mondragone...

Lorenzo di Livio: “Quest’anno il livello del girone C è aumentato. Essere capitano del Latina è motivo di grande orgoglio”

Il figlio d'arte e capitano del Latina Calcio, Lorenzo di Livio, ha presentato la nuova stagione...

Maratona di Roma 2025, Onorato: “Ci confermiamo capitale delle corse su strada”

Maratona di Roma 2025, Onorato: "La risposta del pubblico è straordinaria" Oltre al sindaco, anche...