32 C
Roma

Va in vacanza e abbandona la madre disabile che muore di stenti: arrestata la figlia

Invece di occuparsi della madre invalida e non autosufficiente ha fatto le valige per andare in vacanza con i figli. Abbandonata in casa dalla figlia convivente senza cibo, acqua, né un telefono cellulare con il quale potesse chiedere aiuto. Un orrore al quale la donna di 84 anni non è riuscita a sopravvivere.

Va in vacanza e abbandona la madre disabile che muore di stenti: arrestata la figlia

E’ stato un caso a far scoprire la tragedia. I carabinieri di Montelibretti, comune a nord di Roma, dovevano consegnare la notifica di un atto alla figlia. Invece della donna però hanno trovato il corpo senza vita dell’anziana madre, a terra nell’appartamento. Sono scattate così le indagini che hanno permesso agli investigatori di ricostruire quanto accaduto. L’anziana era stata lasciata a casa da sola dalla figlia, che era andata in Abruzzo in vacanza.

Elementi che hanno consentito alla Procura di Tivoli di emettere nei confronti della figlia di 49 anni un fermo di indiziato di delitto. La donna è indiziata di aver abbandonato la madre 84enne, invalida e non autosufficiente, poi deceduta dopo alcuni giorni, per stenti.

Leggi anche: Roma, segue una donna a casa e la violenta nei lavatoi del palazzo: arrestato 32enne

La scoperta del cadavere

Tutto è iniziato nella mattina del 12 giugno scorso con la macabra scoperta: il rinvenimento del cadavere dell’anziana. I carabinieri di Montelibretti si erano recati presso il domicilio dell’indagata per una notifica di un atto. Arrivati alla casa però non hanno ricevuto nessuna risposta. A insospettire i militari è stato il forte odore che arrivava dall’appartamento. Hanno quindi deciso di approfondire il controllo e sono entrati da una finestra trovata aperta. All’interno c’era il cadavere dell’anziana donna, riverso a terra e coperto parzialmente da un lenzuolo.

Sola senza cibo, acqua né telefono

Sul posto è intervenuto il medico legale che ha confermato che il decesso della 84enne risalirebbe ad alcuni giorni prima. Le immediate indagini hanno consentito di fare immediatamente luce su quanto accaduto. Secondo quanto ricostruito la figlia 49enne, convivente, deputata alla cura dell’anziana, invece di accudirla si sarebbe allontanata dall’abitazione per andare in vacanza in Abruzzo insieme ai due figli minori, senza prestare le dovute cure della madre, così abbandonata a se stessa, senza cibo né acqua e telefono per poter chiamare i soccorsi.

Arresti domiciliari

Gli elementi raccolti hanno quindi consentito alla Procura della Repubblica di Tivoli di emettere nei confronti della donna un fermo di indiziato di delitto, ritenendola gravemente indiziata di abbandono di persona incapace, condizione a seguito della quale l’anziana madre è deceduta. La 49enne è stata quindi fermata dai carabinieri della Compagnia di Monterotondo e condotta presso la casa circondariale di Rebibbia dove il gip del Tribunale di Tivoli ha convalidato il fermo e disposto la misura degli arresti domiciliari.

ULTIME NOTIZIE

Trofeo Terminillo Legend Cup: tra calcio e solidarietà

Trofeo Terminillo Legend Cup, in campo il 30 luglio Il campo sportivo d'Altura, "Enrico Leoncini",...

Rome Startup Week 2024, anticipazioni dell’evento a settembre

La quarta edizione della Rome Startup Week si terrà al Gazometro di Roma il...

Mondo Paralimpico, Arcigli in Thailandia per il Para Table Tennis Training Camp

Mondo Paralimpico, tecnico azzurri impegnato con atleti provenienti da sette Federazioni Il tecnico paralimpico azzurro,...

Max Pezzali in concerto a Roma dal 24 al 26 gennaio

Max Pezzali torna a Roma, dopo il concerto estivo il cantante torna nella Capitale...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Ex rimessa Atac di San Paolo. Approvata memoria per riconversione in casa mobilità

Arriva l’ok dalla Giunta di Roma Capitale ad una memoria con cui si dà...

Coppia gay aggredita a cinghiate a Roma: il racconto

Una coppia gay è stata brutalmente aggredita lo scorso fine settimana a Roma. Mattia...

Bloccati due furgoni carichi di rifiuti pericolosi ad Ardea

I Carabinieri della Stazione di Marina Tor San Lorenzo, insieme alla Tenenza di Ardea...