25.8 C
Roma

Villa Borghese, alla Casina di Raffaello centri estivi per bimbi 4-11 anni: al via dal 10 giugno

Passeggiate al parco, visite tra i capolavori della pittura e alla scoperta delle meraviglie della zoologia. E’ solo un assaggio delle attività in programma della Casina di Raffaello a Villa Borghese che per venire incontro alle esigenze di famiglie e bambini, anche quest’anno organizza i centri estivi per bimbi dai 4 agli 11 anni.

Villa Borghese, alla Casina di Raffaello centri estivi per bimbi 4-11 anni: al via dal 10 giugno

Il centro estivo sarà attivo dal 10 giugno al 09 agosto e dal 26 agosto al 06 settembre (la struttura rimarrà invece chiusa dal 12 al 25 agosto compresi) per accogliere i bambini dai 4 agli 11 anni presso lo spazio arte e creatività di Roma Capitale, gestito in collaborazione con Zètema Progetto Cultura.

Orari e costi

Il centro sarà aperto dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 14.30 ed è organizzato con due gruppi di bambini, divisi in fasce d’età: 1° gruppo – 10 bambini dai 4 anni (compiuti) ai 6 anni; 2° gruppo – 12 bambini dai 7 agli 11 anni. La prenotazione e il pagamento on line sono obbligatori telefonando al call center 060608. Il costo settimanale (5 giorni consecutivi) è di 125 euro a bambino, l’entrata giornaliera è di 30 euro a bambino.

Le attività

Le attività ludico-educative si svolgeranno in parte all’aperto e in parte in spazi interni alla struttura. Sono previste ogni giorno attività all’aria aperta, sfruttando l’ampio spazio verde di Villa Borghese, nonché visite e attività in alcuni luoghi, musei e istituti di cultura situati nelle vicinanze come la Galleria Borghese, i Giardini Segreti, il Museo Civico di Zoologia, la Galleria d’Arte Moderna in via Crispi e la Galleria Nazionale in viale delle Belle Arti, il Museo Nazionale Etrusco, l’Istituto Giapponese di Cultura, la Passeggiata del Pincio.

Organizzazione della giornata

La mattina, dopo un primo momento di accoglienza, i bambini staranno fuori con le operatrici alla scoperta della Villa o di un museo nei dintorni. Faranno merenda e giocheranno liberamente all’ombra degli alberi. Tornati a Casina, parteciperanno a un laboratorio creativo e poi pranzeranno. Dopo un momento di gioco o lettura, un secondo laboratorio chiuderà il pomeriggio del centro estivo in attesa dell’arrivo dei genitori.

Leggi anche: Premio Strega, quando la finale a Roma: i nomi dei sei finalisti

E’ consigliato un abbigliamento comodo e scarpe da ginnastica. Ogni bambino dovrà inoltre essere munito di cappello, zaino con acqua, merenda e pranzo al sacco. Il pranzo si svolgerà, a seconda delle condizioni meteorologiche, all’aperto oppure in una sala interna all’edificio, adibita allo scopo. Info e dettagli su programma, costi e orari sono consultabili sul sito www.casinadiraffaello.it.

ULTIME NOTIZIE

Stazione Ottaviano della metro A, da oggi la chiusura per lavori

A partire da lunedì 22 luglio la stazione Ottaviano della linea A della metropolitana...

Maltempo a Roma e nel Lazio, quando e dove piove: allerta gialla

Maltempo in vista per la giornata di oggi, lunedì 22 luglio 2024, a Roma...

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Domani Kosice-Roma, altra amichevole per i giallorossi

Domani alle ore 19:30 la Roma disputerà la sua seconda amichevole del precampionato in...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Giochi da tavolo, strumento per sostenere le persone con autismo. Lo studio

I giochi da tavolo sono amati da chiunque trovi del piacere nello stare assieme,...

Una palazzina per il progetto “Dopo di noi”: partiti i lavori di bonifica

Il 16 luglio sono iniziati i lavori di bonifica della palazzina municipale situata in...