15.6 C
Roma

Roma Appia Run, 6.500 gli iscritti alla gara di domenica 21 aprile: percorso e deviazioni bus

Tutto pronto per la XXV edizione della Roma Appia Run. Son ben 6.500 gli iscritti alla corsa che domenica 21 aprile, nel giorno del Natale di Roma, prenderanno posto allo start alle Terme di Caracalla. Per soddisfare le numerose richieste gli organizzatori hanno messo a disposizione altri 500 pettorali che sono stati esauriti in pochissimo tempo, arrivando così al numero record di 6.500 partecipanti.

Roma Appia Run, 6.500 gli iscritti alla gara di domenica 21 aprile

La Roma Appia Run, con partenza alle ore 9 da via delle Terme di Caracalla e arrivo allo stadio Nando Martellini, è una delle gare più coinvolgenti della Capitale: unica corsa al mondo a disputarsi su ben 5 pavimentazioni diverse. Si passa dall’asfalto, al sampietrino, al basolato lavico, per arrivare allo sterrato del Parco della Caffarella e concludere la gara sulla pista dello stadio delle Terme di Caracalla.

Quattro gare dalla 13 km competitiva al Fulmine dell’Appia dedicato ai più piccoli

La manifestazione prevede quattro gare, ognuna rivolta a un target specifico: la 13 km competitiva, per gli atleti pronti ad affrontare la difficile prova; la 13 km non competitiva, per gli appassionati con voglia di correre per una giornata di sport all’aria aperta.

Leggi anche: Gran Premio della Liberazione, a Roma il festival delle due ruote

Poi c’è la 5 km, su un percorso più breve per chi sceglie di partecipare all’evento con una passeggiata nel cuore della storia di Roma. Infine la corsa dedicata ai più piccoli: il Fulmine dell’Appia, in programma sabato 20 aprile a cui parteciperanno oltre mille bambini.

La manifestazione di corsa su strada, competitiva sulla distanza dei 13 km e non competitiva di 5 e 13 km, è organizzata da Acsi con la collaborazione di Acsi Italia Atletica, della Asd Roma Appia Run e di Acsi Campidoglio, con il patrocinio del Ministero dello Sport, della Regione Lazio, di Roma Capitale, del Coni, di Sport e Salute, del Parco Regionale dell’Appia Antica, Parco Archeologico dell’Appia Antica e si svolge sotto l’egida della Fidal.

Percorso e deviazioni bus

La corsa parte da viale delle Terme di Caracalla per proseguire su via Porta San Sebastiano, viale Mura Latine, via Appia Antica, via Cecilia Metella, via Appia Pignatelli, via S. Urbano, via della Caffarella, via Appia Antica, via di Porta Ardeatina, via Cristoforo Colombo (corsia laterale), via Cilicia, via Marco Polo, via Beccari, via Cristoforo Colombo (corsia laterale), via Porta Ardeatina, largo Chiarini, via Guerrieri, viale Giotto, via Baccelli con il finale allo Stadio delle Terme di Caracalla.

Atac informa che domenica 21 Aprile durante lo svolgimento della manifestazione sportiva sono previste deviazioni per le linee bus 30-118-160-628-671-714-715-792. Il dettaglio delle deviazioni e dei percorsi alternativi sul sito di Atac.

ULTIME NOTIZIE

Spaccio eroina nella Capitale, pusher pendolare in manette

Spaccio eroina nella Capitale, pusher pendolare in manette: dove, esattamente? E come sono andati...

Il Mistero del Campanile

Focus sul mistero del campanile di Bassano in Teverina. Il mistero del campanile di Bassano Racconteremo...

Polis – I Misteri di Bassano – Puntata di Giovedì 13 Giugno 2024

I misteri di Bassano in Teverina sono i protagonisti di questa puntata. I misteri di...

Economia, Regione Lazio al fianco delle imprese della cooperazione internazionale

https://www.youtube.com/watch?v=lgzBxnkA9Yk Per tracciare un percorso verso la sostenibilità e la crescita socioeconomica non si può...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Milan, Fonseca è ufficialmente il nuovo allenatore

Dopo la Juventus anche il Milan annuncia il nuovo allenatore. Come già nell'aria da...

Mourinho: “L’Europeo lo vincerà il Portogallo”

Mourinho: "La finalista sarà l'Inghilterra" Il neo tecnico del Fenerbahçe, José Mourinho, ha detto la...

Roma, Chiesa obiettivo principale del mercato

Roma, Chiesa è la priorità L'obiettivo principale del calciomercato della Roma è Federico Chiesa. L'attaccante...