17.9 C
Roma

Operazione decoro a Fontana di Trevi: rimosse bici abbandonate, sedie e 200 lucchetti

Cuori, scritte e dediche d’amore sui lucchetti rimossi nella zona di Fontana di Trevi. C’è chi sigilla un anno di fidanzamento e chi lascia una testimonianza del sentimento con tanto di nomi incisi sul metallo. Molto romanticismo, ma anche tanto degrado che come è accaduto in passato in altre zone di Roma è stato cancellato a colpi di tronchese.

Operazione decoro a Fontana di Trevi

È stata eseguita questa mattina una importante operazione anti degrado, da parte delle pattuglie della Polizia Locale di Roma Capitale, nella zona di Fontana di Trevi.

L’intervento, eseguito dagli agenti del I Gruppo Centro Storico, con l’ausilio di personale Ama, ha permesso di rimuovere arredi indecorosi o abbandonati nelle varie vie intorno ad uno dei monumenti simbolo della città, visitato ogni giorno da migliaia di turisti e romani.

Rimosse bici abbandonate, sedie e 200 lucchetti

lucchetti p.zza di Trevi prima
i lucchetti in Piazza di Trevi prima della rimozione

A partire da via delle Muratte, via Santa Maria in Via e via Marco Minghetti sono state rimosse sedie metalliche fissate a pali, transenne, cassette e singole catene pronte ad essere utilizzate, biciclette in stato di abbandono e, soprattutto, circa duecento dei cosiddetti “lucchetti dell’amore”, che erano stati fissati agli ornamenti in ferro battuto della Madonnella votiva che si trova in Piazza di Trevi, all’angolo con via del Lavatore.

La rimozione dei lucchetti si è resa necessaria anche per il peso che stava insistendo sulle volute metalliche. L’intervento del personale tecnico specializzato ha così scongiurato possibili danneggiamenti. Al termine delle attività, i rifiuti e il materiale rimosso è stato conferito per lo smaltimento tramite i mezzi Ama.

Rottami nel centro storico

Lo scorso febbraio altro intervento a tutela ambientale e del decoro urbano è stato realizzato nel centro storico dove erano arrivate diverse segnalazioni per bici cannibalizzate, senza sellino, ruote o manubrio, legate a elementi di arredo urbano, nel cuore della città.

Sono stati 23 le due ruote ormai rottami rimosse e portate allo smaltimento dagli agenti del I Gruppo Centro Storico, che hanno setacciato più di una quindicina di strade del centro trovando qua e la carcasse di biciclette con tanto di catene, che giacevano arrugginite alle intemperie.

Leggi Anche

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...

L’oasi di Ninfa arriva anche in Spagna: inaugurato il parco ad Algueña

Il borgo di Doganella di Ninfa e la cittadina di Algueña, situata nella comunità...

Continua a leggere su radioroma.it

ARTICOLI CORRELATI

Frosinone, comincia la preparazione in vista dell’Udinese

Frosinone, ancora personalizzato per Mazzitelli Il Frosinone prepara la sfida contro l'Udinese. Di Francesco fa...

Gasperini: “Si dice che il momento giusto è quando vinci, perché non cali nella considerazione”

Gasperini: "Dovremmo fare una gara attenta" Gianpiero Gasperini, tecnico dell'Atalanta, ha presentato la storica finale...

Claudio Ranieri saluta il calcio

Giovedì l'ultima gara di Claudio Ranieri in panchina Claudio Ranieri, storico allenatore del Cagliari, della...