Home NOTIZIE CRONACA Tor Bella Monaca, era irreperibile da un anno: arrestata 42enne

Tor Bella Monaca, era irreperibile da un anno: arrestata 42enne

In un’operazione di polizia nel quartiere di Tor Bella Monaca, gli agenti del Commissariato Tuscolano della Polizia di Stato hanno individuato, durante un servizio di appostamento, una donna che si era resa irreperibile da circa un anno, all’interno di un appartamento.

La donna, di 42 anni e di nazionalità bosniaca, era ricercata in base a un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso il 4 aprile 2023 dalla Procura della Repubblica di Roma – Ufficio Esecuzioni Penali, con una condanna a 7 anni, 3 mesi e 6 giorni di reclusione per reati contro il patrimonio. Di conseguenza, è stata arrestata dagli agenti. In ottemperanza al provvedimento giudiziario, è stata trasferita presso la casa circondariale di “Rebibbia Femminile”.

Tor Bella Monaca, blitz antidroga

A fine gennaio un intervento delle forze dell’ordine a Roma ha portato all’arresto di tre uomini per il loro coinvolgimento nello spaccio di sostanze stupefacenti. I carabinieri hanno condotto con successo l’operazione, contrastando il traffico di droga dalle strade del Quarticciolo fino a via dell’Archeologia a Tor Bella Monaca.

Durante l’intervento, sono stati scoperti nascondigli contenenti crack, cocaina e hashish, portando all’arresto dei trafficanti. Questo evidenzia il costante impegno delle autorità nel preservare la sicurezza pubblica e nel contrastare la diffusione del mercato illegale della droga nella città.

Il blitz contro il traffico di droga a Roma ha portato all’arresto di tre individui coinvolti nello spaccio di sostanze stupefacenti in varie zone della città. Il primo arresto è avvenuto a via Manfredonia, Quarticciolo, dove i carabinieri hanno individuato un giovane tunisino di 20 anni in atteggiamento sospetto vicino a un’abitazione.