Home NOTIZIE ATTUALITÀ Roma sconfitta Expo, reazioni in Italia

Roma sconfitta Expo, reazioni in Italia

Expo 2030 Roma

“La sconfitta di Roma sull’Expo è una figuraccia galattica sia di Gualtieri che di Meloni. Perdere ci sta. Ottenere solo 17 voti dimostra una irrilevanza che l’Italia non merita. I sovranisti non sono credibili a livello internazionale, ormai è chiaro a tutti. E il Campidoglio deve darsi una mossa, perché questa Amministrazione non funziona”.

colosseo prova evacuazione
Expo 2030 a Riad, Roma KO

Con queste parole, sui suoi canali social il senatore Enrico Borghi, capogruppo al Senato di Italia Viva non è stato tenero sul caso Expo 2030.

Tuttavia questa è solo una delle opinioni politiche che si sono registrate al riguardo del tema.

Roma sconfitta Expo, l’opinione di Calenda e Confindustria

“Un’occasione persa per Roma ma anche per Expo. Una candidatura nata male e sostenuta peggio. Che peccato”, ha scritto sui social il leader di Azione Carlo Calenda.

L’esito finale della votazione è stato molto severo per la nostra candidatura, oltre le aspettative. Sapevamo che era molto difficile, ma il risultato ci penalizza moltissimo“, dice invece il presidente di Unindustria Angelo Camilli a Parigi.

“È stato fatto comunque un grande lavoro, sia dal Comitato che dal sistema delle imprese che hanno aderito alla Fondazione – prosegue – Evidentemente c’è da accettare la sconfitta e ragionare e fare tesoro di questa esperienza per le prossime occasioni. ”

Leggi anche: Expo 2030 a Riad, Roma solo Terza

E ancora: “Va fatta una riflessione sui valori che sono stati messi in campo: l’Arabia Saudita ha esercitato una pressione di natura commerciale fortissima, al di là delle previsioni. Così come l’Europa è stata assente come continente. Aveva dato un endorsement esplicito alla candidatura di Roma ma in realtà, visti i voti che abbiamo preso, è evidente che neanche l’Europa è stata compatta nel voto alla nostra candidatura”.

leggi anche: Expo 2030, dove seguire in diretta tv e streaming la votazione ed i risultati oggi 28 novembre 2023: orario e canale

Per il leader degli industriali occorre fare “esperienza e tesoro di questa candidatura: ci auguriamo che il progetto, che è molto bello, venga comunque realizzato come ha annunciato il sindaco Gualtieri a caldo subito dopo l’esito della votazione, ci auguriamo che possa riqualificare la nostra periferia con tempi e fondi adeguati, e ci sia anche, come durante la campagna elettorale, il sostegno del governo”.