Home NOTIZIE ATTUALITÀ Fiumicino, visite e degustazioni nelle aziende agricole con l’iniziativa del Comune e...

Fiumicino, visite e degustazioni nelle aziende agricole con l’iniziativa del Comune e del Biodistretto

prodotti delle aziende del Biodistretto Etrusco Romano

Un fine settimana all’insegna dei prodotti del territorio a Fiumicino tra degustazioni di cibi biologici e visite in due aziende che aprono le porte per far conoscere le loro eccellenze e ricchezze ambientali.

Fiumicino, visite e degustazioni nelle aziende agricole: ecco l’iniziativa del Comune e del Biodistretto

Sabato 25 e domenica 26 novembre continuano le iniziative per scoprire il territorio e il paesaggio agrario del Comune di Fiumicino ad un pubblico sempre più vasto. Il progetto è stato elaborato dall’amministrazione Comunale in collaborazione con il Biodistretto Etrusco Romano, tenendo conto delle indicazioni della Regione Lazio che lo ha finanziato.

Formaggi, ortaggi, vino e gelato: due aziende aprono le porte per far scoprire le eccellenze del territorio

All’interno del programma che terminerà domenica 2 dicembre, questo fine settimana sarà possibile visitare due aziende, una ortofrutticola e l’altra zootecnica. Si tratta di “Biolà” (Via Aurelia, 2449 ad Aranova) e dell’Azienda Agricola Biologica Caramadre (via delle idrovore di Fiumicino 75 a Maccarese).

Leggi anche: Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell’evento all’Ara Pacis domani 25 novembre

Al termine della visita sarà possibile degustare cibi biologici come carote, finocchi, broccoli, insalate varie e radicchio, prodotti della “Azienda Caramadre”, mentre l’azienda zootecnica “Biolà” offrirà vari tipi di formaggi, mozzarelle, ricotta, per i più piccoli non mancherà il latte crudo e gelato.

Per i più grandi le degustazioni saranno accompagnate dagli eccellenti vini della “Cantina Castello di Torre in Pietra” e dalla ottima birra prodotta dal “Podere 676 Birrificio Agricolo”.

Fiumicino, visite e degustazioni nelle aziende agricole con l'iniziativa del Comune e del Biodistretto
immagine da pagina Facebook azienda agricola biologica Biolà

Il convegno a Tragliata domenica 26 novembre

Domenica 26 novembre alle ore 9.30 a Borgo di Tragliata, in Via del Casale di Tragliata, il Comune di Fiumicino, alla presenza del sindaco Mario Baccini, degli assessori alle Attività Produttive, Raffaello Biselli e all’Agricoltura, Stefano Costa, in collaborazione con il “Biodistretto Etrusco Romano” e la Regione Lazio, ha allestito un convegno finalizzato alla valorizzazione del patrimonio ittico ed agroalimentare della città di Fiumicino ed allo sviluppo dei prodotti locali d’eccellenza. Anche in questa occasione è prevista una degustazione di prodotti tipici, provenienti da aziende locali, socie del Biodistretto Etrusco Romano.

Agricoltura e turismo

L’incontro spiega “Biodistretto Etrusco Romano” serve anche per gettare le basi per una diversa visione sul come fare agricoltura rispettando l’ambiente e la biodiversità. Il turismo sarà oggetto di particolare attenzione per armonizzare quello stagionale rappresentato dalla balneazione con quello dell’agricoltura che è fatto di cammini, percorsi e sentieri per collegare i Borghi antichi, i centri agricoli e le realtà archeologiche quali i porti di Claudio e Traiano, la necropoli di Cerveteri patrimonio dell’Umanità dell’Unesco dal 2004, per finire con i Castelli medievali e le Torri costiere.

All’incontro è prevista tra gli altri la partecipazione dell’assessore della Regione Lazio Agricoltura e Sovranità Alimentare, Giancarlo Righini, del presidente dell’Associazione Biodistretto Etrusco, Massimiliano Mattiuzzo e di Giuseppe Orefice Delegato Coordinamento Biodistretti Lazio nel Comitato di Monitoraggio Regionale del Complemento per lo Sviluppo Rurale.