Home NOTIZIE ATTUALITÀ Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell’evento all’Ara...

Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell’evento all’Ara Pacis domani 25 novembre

Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell'evento all’Ara Pacis domani 25 novembre
Francesco Renga e Nek - immagine Comune di Roma

Poche ore all’inizio della 13ma edizione di Musei in Musica che offre oltre 100 concerti e spettacoli dal vivo nei musei di Roma aperti straordinariamente di sera con biglietto a un euro. La manifestazione quest’anno avrà due ospiti speciali: Francesco Renga e Nek.

Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell’evento all’Ara Pacis

I due artisti, domani sabato 25 novembre, saranno al Museo dell’Ara Pacis, alle 20.15, con un progetto musicale comune che vede incrociarsi i loro percorsi artistici e mettere insieme le loro esperienze, anche attraverso dei brani inediti raccolti in un album recentemente uscito.

I biglietti per poter accedere all’evento, al costo simbolico di 1 euro (gratuito con la Mic card) saranno messi in distribuzione presso il Museo dell’Ara Pacis a partire dalle 18.45 di domani fino all’esaurimento dei posti limitati disponibili.

Musei in musica a Roma, Renga e Nek ospiti speciali dell'evento all’Ara Pacis domani 25 novembre
Museo dell’Ara Pacis di Roma

Francesco Renga è una delle più grandi voci del panorama musicale italiano, con 40 anni di carriera e 1.900 concerti all’attivo, e Nek, cantante e polistrumentista, ha alle spalle oltre 10 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e 18 album in studio.

Reduci da un tour di successo nei teatri delle principali città italiane Renga e Nek si esibiranno al Museo dell’Ara Pacis con un intervento musicale unico in cui alterneranno brani nati dal loro recente sodalizio e i grandi successi del loro repertorio.

Gotor: “Felici di avere Nek e Francesco Renga come ospiti speciali di Musei in Musica”

“Siamo felici di avere Nek e Francesco Renga come ospiti speciali di questa 13a edizione di Musei in Musica – ha dichiarato l’assessore alla Cultura di Roma Capitale, Miguel Gotor – sono due artisti di grande successo e che costituiscono un duo molto affiatato, di grande sensibilità umana e artistica e dotati di grandi capacità musicali e canore. Saranno un grande valore aggiunto per la nostra notte di musica insieme a Roma”.

Oltre cento concerti e spettacoli dal vivo dalle 20 alle 2 di notte

Musei in Musica 2023 è promossa da Roma Capitale, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali e organizzata da Zètema Progetto Cultura. L’evento prevede l’apertura straordinaria in orario serale e notturno (dalle 20 alle 2) di tutti gli spazi del Sistema Musei di Roma Capitale con un biglietto di ingresso del costo simbolico di un euro (o gratuito dove espressamente previsto)

Ai musei si aggiungeranno alcuni dei luoghi istituzionali della città e molti spazi significativi della vita culturale cittadina come università, accademie, ambasciate e istituti stranieri, altri spazi museali e espositivi. Più di 50 le location eccezionalmente aperte, all’interno delle quali si potranno visitare circa 50 mostre e si potrà assistere a oltre 100 eventi di musica.