Home NOTIZIE CRONACA Colleferro, scontro tra camion e bus pieno di studenti: tutti giù tra...

Colleferro, scontro tra camion e bus pieno di studenti: tutti giù tra video e ironia social

immagine da video Welcome to favelas

Un ritardo più che giustificato per gli studenti che questa mattina stavano andando a scuola a Colleferro. Un bus Cotral pieno di ragazzi è stato coinvolto in un incidente stradale che li ha costretti a scendere e cambiare mezzo. Nessun ferito, solo un po’ di paura al momento dell’impatto.

Colleferro, scontro tra camion e bus pieno di studenti: nessun ferito

Il mezzo di trasporto pubblico sarebbe stato infatti colpito da un camion in retromarcia. Almeno così racconta la didascalia del video postato su Welcome to Favelas. Tanti i ragazzi che ne hanno approfittato per immortalare la scena. Nelle clip si sente qualcuno dire che sente odore di bruciato.

Leggi anche: Incidente Palestrina, morti marito e moglie: gravi i figli. Tra le vittime Maurizio Ponzo chef di Zagarolo

Nessun principio d’incendio però. Probabilmente la frenata potrebbe aver creato il fraintendimento. Comunque un bello spavento per i giovanissimi che sono scesi dal pullman disorientati, anche perché dalle immagini sembra che siano andati in frantumi i finestrini. A ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente sarà la polizia locale.

polizia locale generica
immagine di repertorio

 

Ironia social: “Ho fatto il botto fratellì”

Il video è stato commentato da molti utenti con la consueta ironia che contraddistingue il canale Instagram: “Questi giovani le inventano tutte per non andare a scuola” e ancora “Ho fatto il botto fratellì” riprendendo la frase di Algero Corretini noto come 1727wrldstar divenuta virale dopo che il rapper in diretta social si era schiantato contro un muro.

C’è però chi ne approfitta per riproporre il tema delle condizioni del trasporto pubblico locale. “A Roma si sfascia un pullman al giorno” scrive un utente e un altro commenta “… per una volta che non va a fuoco”. 

Secondo quanto riporta il Corriere della Sera l’impatto è stato violento ma senza conseguenze per i ragazzi che avrebbero riportato solo qualche escoriazione. La paura quella sì come racconta un 17enne: “Lo spavento è stato enorme, soprattutto perché si è subito diffusa una gran puzza di bruciato”.