Home NOTIZIE SPORT La Lazio corre verso il Verona, Immobile ancora non si vede

La Lazio corre verso il Verona, Immobile ancora non si vede

GIANFRANCO RAVASI CARDINALE CIRO IMMOBILE CALCIATORE

Ciro sì o Ciro no? È l’ultimo grande dubbio della stagione biancoceleste. Gli altri li ha spazzati via il pareggio in extremis contro la Juve. La Lazio è matematicamente in Europa League, sabato sera si congederà da un campionato di buon livello ricevendo l’abbraccio dell’Olimpico. Se al centro del campo ci sarà anche Immobile è tutto da vedere.

Il re dei bomber ha saltato la gara con la Juve per un problema fisico causato dallo scontro con Ferrari nella gara con la Sampdoria. Non si è visto nemmeno questa mattina a Formello, dove chi non ha giocato contro la Juve ha preso parte alla normale sgambata post-partita, divisa tra riscaldamento, torello e partitella.

Ciro non era nemmeno in palestra, dove invece hanno lavorato i titolari di ieri sera. Immobile resta l’ultimo rebus di Sarri, che ieri per colmare l’assenza del suo goleador ha provato a togliere dalla naftalina l’inconsistenza Cabral, destinato a fare le valige al termine della stagione. Immobile ha un ultimo grand obiettivo da portare a casa: l’ennesima classifica marcatori della serie A.

Può dormire sonni abbastanza tranquilli, nonostante il gol di Vlahovic di ieri, la distanza resta ancora rassicurante. Se non dovesse farcela è probabile che Sarri punti sul tridente composto da Zaccagni, Felipe Anderson e Pedro. Lo spagnolo è stato l’altro assente di questa mattina, ma tornava da un lungo infortunio ed è quindi probabile che il suo forfait fosse programmato.