Home NOTIZIE ATTUALITÀ Festeggiamenti Garbatella, le ombre delle baby gang

Festeggiamenti Garbatella, le ombre delle baby gang

I festeggiamenti per il centenario della Garbatella si chiudono, nell’ultimo giorno, con una sorpresa inconsueta: il pattugliamento da parte della polizia, con gli agenti alla ricerca di elementi per arginare il fenomeno della baby gang. Nessuna denuncia ufficiale, allo stato attuale, né alcun collegamento con gli gli assembramenti e le risse del Pincio.

Ma sono comunque tante le segnalazioni da parte dei residenti esasperati dagli episodi che terrorizzano gli adolescenti del quartiere. Episodi di bullismo emersi fra le aule delle scuole medie Macinghi Strozzi e Moscati, minacce e furti ai danni di coetanei e provocazioni anche nei confronti di cittadini anziani.

Il pattugliamento è già il terzo nelle ultime due settimane, dopo che l’amministrazione di prossimità ha deciso di stringere la vite dei controlli. In totale, 49 sono le persone identificate, 36 italiani e 13 stranieri, in tutto nove con precedenti di polizia: segno che il fenomeno delle baby gang nel quartiere è tutt’altro che sopravvalutato.