Home NOTIZIE CRONACA Covid, stabile la situazione generale nel Paese. Nel Lazio un po’ meglio,...

Covid, stabile la situazione generale nel Paese. Nel Lazio un po’ meglio, a Roma meno di 500 nuovi contagi

Come ieri, tutto sommato stabile la situazione coronavirus, Come la solito, nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 290.534 ‘tamponi misti’(cioè fra molecolari ed antigenici), che hanno individuato altri  13.532 nuovi contagi, per un tasso di positività al 4,6%.

E tutto sommato, continua a scendere – seppure lievemente – il numero dei positivi – non tutti ‘malati’ – che, secondo il report quotidiano del ministero della Salute, oggi sono 401.413.

Ancora una volta, in vetta alle regioni maggiormente colpite dai nuovi casi spicca la Lombardia (ben 2.277 da ieri), seguita poi dalla Campania (1.751), dall’Emilia-Romagna (1.488), dal Lazio (1.060) e dalla Puglia (945). Se nessuna regione può vantare zero casi, si distingue comunque la Valle d’Aosta con ‘appena’ 9 nuovi casi.

Non riesce invece ad abbassarsi più di tanto il numero delle vittime, che rispetto a ieri oggi ha registrato altri 311 morti, che portano così a 93.356 il totale di quanti deceduti dall’inizio dell’emergenza.

Con 33 pazienti in meno da ieri, per effetto della media nazionale, scendi il numero complessivo di quanti ‘allettati’ nelle terapie intensive, attualmente 2.062.

Stessa cosa nei reparti ordinari del ospedali dove, grazie ai 236 in meno da ieri, oggi i ricoverati con sintomi sono 18.500.

Sempre meglio la situazione guariti (ben 2.216.050 ad oggi), in virtù degli altri 13.973 in più da ieri.

Nel Lazio Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e sono stabili le terapie intensive

Per quel che riguarda la situazione epidemiologica del Lazio, nell’ambito del consueto ‘briefing’ quotidiano, l’assessore alla Sanità e l’integrazione sociosanitaria della Regione, Alessio D’Amato, ha informato che “Oggi nel Lazio si registrano 1.060 casi positivi (-29), 21 sono i decessi (-13) e 1.810 i guariti. Oltre 12 mila tamponi (+964) e oltre 17 mila antigenici per un totale di oltre 30 mila test. Diminuiscono i casi, i decessi, i ricoveri e sono stabili le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è all’8%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto il 4%”.

Infine, buona notizia, rispetto ai giorni scorsi, nelle ultime 24 ore “I casi a Roma città tornano sotto quota 500“.

Ecco nel dettaglio la situazione nelle altre regioni italiane

Max