36.6 C
Roma

Michela Murgia, oggi l’inaugurazione del murale a Torre Annunziata

Michela Murgia sui muri di Roma. Quello dell’edificio che ospita il Municipio V della Capitale, per la precisione. La street artist Laika, in collaborazione con Arcigay Roma, infatti, ha realizzato un murale dedicato alla scrittrice scomparsa prematuramente. L’opera verrà inaugurata oggi, giovedì 11 luglio, alle ore 19.00.

Un murale per Michela Murgia

C’è il volto sorridente di Michela Murgia, avvolto dai colori dell’arcobaleno: il murale è stato realizzato a Torre Annunziata: “Michela è stata e continua ad essere un faro che ci orienta, è stata capace di insegnarci a leggere la contemporaneità”, ha dichiarato Pietro Turano di Arcigay Roma ricordando la scrittrice sarda.

Sul palazzo, oltre al volto della scrittrice, svetta anche l’ultimo messaggio di Murgia: «Ricordatemi come vi pare», che è anche il titolo del murale a lei dedicato. L’opera è un progetto di 100 mq dell’artista Laika 1954 realizzata grazie al sostegno di Einaudi, Mondadori e Rizzoli, le case editrici della scrittrice.

Ha spiegato Turano, ribadendo l’importante di Murgia per Roma e l’Italia: “Tutta la città di Roma e la comunità queer di tutto il paese sono particolarmente legate a Michela Murgia che oltre ad aver supportato le attività della nostra associazione ha portato avanti una fondamentale elaborazione sul queer, la genitorialità e le famiglie, la violenza di genere patriarcale e omotransfobica. È stata in vita, ed è ancora per tutte e tutti, un riferimento insostituibile. Quest’opera non è un santino, ma un regalo alla comunità e alla città, per celebrare insieme una donna che ci ha donato strumenti e nuove lenti per leggere la nostra realtà e orientarci”.

Tuttavia, non sono mancate le polemiche sulla realizzazione dell’opera. Daniele Rinaldi, consigliere di Fratelli d’Italia, ha infatti dichiarato alcuni giorni fa: “Nel documento non era indicato il tipo di murale che si intendeva realizzare. Un’informazione non indifferente per poter valutare se votare a favore o contro il progetto. Abbiamo contestato il principio alla base di questa iniziativa, ovvero realizzare sulle pareti della sede istituzionale del municipio V un murale per un personaggio che poco ha a che fare con questo territorio. Una vera e propria forzatura, si sarebbe potuta valutare un’altra collocazione. Per tutti questi motivi abbiamo votato contro”.

ULTIME NOTIZIE

Blitz antidroga a Ostia, 9 misure cautelari

Blitz antidroga a Ostia, dove gli agenti del X Distretto "Lido di Roma" della...

Termini, 5 denunce e 3 multe: rimossi giacigli e bivacchi

Cinque denunce e 3 multe, è il resoconto dell'operazione di controllo straordinario che è...

Dybala: “Vincere la finale di Europa League sarebbe stato qualcosa di unico”

Intervenuto nel corso del podcast "Donde Vamos Cuando Sonamos" condotto dalla futura moglie Oriana...

Serenate e stornelli romani al teatro, ecco dove e con chi

Stornelli romani al teatro. Le più belle serenate romane saranno introdotte da una fantasia...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Zuncheddu, oggi a Roma la presentazione del libro “Io sono innocente”

Il libro "Io sono innocente" (DeAgostini), scritto da Beniamino Zuncheddu e Mauro Trogu, sarà...

La rappresentazione della donna nell’arte: dall’antichità al mondo contemporaneo

Esplorare la storia dell'arte vuol dire indagare intimamente non solo le opere in senso...

Letterature Festival Internazionale, grande evento oggi nella Capitale

Letterature Festival Internazionale di Roma: un grandissimo evento quest'oggi nella Capitale. Infatti nella giornata...