29.7 C
Roma

Cresce in settore della cultura in Italia, i dati del rapporto presentato a Roma

Il 2023 è stato un anno di ripresa per la cultura italiana. La crescita, iniziata già nel 2022, si è consolidata, permettendo al settore culturale di superare gli anni di crisi. Lo confermano i dati del 20esimo Rapporto Annuale Federculture ‘Impresa cultura’, presentato oggi a Roma durante l’Assemblea Generale di Federculture.

Cultura, continua la crescita del settore

Sia la spesa delle famiglie per la cultura (+10% rispetto al 2022) sia la partecipazione culturale fuori casa, che ha raggiunto il 35,2% (+12% rispetto al 2022), sono aumentate negli ultimi dodici mesi. Il rapporto ‘Impresa cultura’, fornisce una panoramica dello stato attuale del sistema culturale italiano, con dati aggiornati su consumi, finanziamenti, occupazione e turismo, oltre a proporre analisi su politiche, criticità e prospettive di crescita della cultura in Italia.

La spesa delle famiglie per cultura, ricreazione e sport – secondo le stime preliminari dell’Istat – è stata di 101,27 euro mensili, rispetto ai 91,94 euro del 2022, registrando un incremento del 10%. Anche considerando l’inflazione del 5,9%, la crescita reale della spesa familiare mensile rimane significativa al +4%. La partecipazione culturale è cresciuta notevolmente: rispetto al 2022, la frequenza delle attività culturali fuori casa è aumentata mediamente di una volta e mezzo, con i concerti che hanno visto quasi un raddoppio della partecipazione, passando dall’11,2% al 21,7%.

Gli incrementi più significativi si sono osservati nei concerti (+63%), nel teatro (+63%), nei concerti di musica classica (+50%), nelle visite a musei e mostre (+44%) e nei siti archeologici e monumenti (+43%). La lettura ha mostrato una leggera stabilità, con il 40% degli italiani che hanno letto almeno un libro nel 2023, rispetto al 39% del 2022, anche se i lettori “forti” sono in diminuzione. Il 2023 ha visto una generale ripresa del numero di visitatori nei musei nazionali e internazionali.

Tra i principali siti, il Colosseo ha superato i 12 milioni di visitatori (+25,3% rispetto al 2022), le Gallerie degli Uffizi hanno registrato oltre 5 milioni di visitatori (+26,4%), Pompei ha avuto più di 4 milioni di ingressi (+33,6%) e il Museo Egizio di Torino ha raggiunto un milione di visitatori (+16,7%). A livello internazionale, il Louvre si avvicina nuovamente ai 9 milioni di visitatori, mantenendo la leadership nella classifica mondiale.

ULTIME NOTIZIE

Roma, al via Il Cinema Oltre – Arena Cinema Parco Labia: il programma

Ha avuto inizio Il Cinema Oltre - Arena Cinema Parco Labia, l’arena cinematografica organizzata...

Frosinone, dopo Ambrosino si valuta un altro acquisto in attacco | Piace Cerri della Juve

Il Frosinone tenterà un altro innesto in attacco dopo l'arrivo di Ambrosino dal Napoli. Vivarini...

Roma, rompe il vetro del treno e scappa: fermata 51enne

Durante la notte tra lunedì e martedì, una donna di 51 anni di Roma,...

Pigiama Run 2024, una corsa contro il tumore nei bambini

La Pigiama Run, organizzata dalla LILT, giunge alla sua sesta edizione il 20 settembre....

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, al via Il Cinema Oltre – Arena Cinema Parco Labia: il programma

Ha avuto inizio Il Cinema Oltre - Arena Cinema Parco Labia, l’arena cinematografica organizzata...

Roma, rompe il vetro del treno e scappa: fermata 51enne

Durante la notte tra lunedì e martedì, una donna di 51 anni di Roma,...

Pigiama Run 2024, una corsa contro il tumore nei bambini

La Pigiama Run, organizzata dalla LILT, giunge alla sua sesta edizione il 20 settembre....