35 C
Roma

Roma, rapinato durante incontro hot scappa nudo in strada: 3 arresti

Un incontro hot si è trasformato in un incubo per un uomo picchiato e rapinato da due sconosciuti complici della donna che lo aveva “accolto” nell’appartamento a Roma in zona Policlinico lo scorso giugno. La vittima è riuscita a scappare scendendo in strada senza vestiti per chiedere aiuto al 112.

Roma, rapinato durante incontro hot scappa nudo in strada: 3 arresti

Gli agenti lo hanno trovato in viale dell’Università, scioccato e con segni visibili di colluttazione ma abbastanza lucido da aver seguito gli spostamenti della banda che era uscita di casa per andare al bar.

Proprio lì i tre, due uomini di 23 e 18 anni, ed una donna di 32 anni, tutti di origine romena sono stati raggiunti e identificati dagli agenti delle Volanti e del IV Distretto San Basilio. I tre sono finiti in manette e dovranno rispondere di rapina aggravata e lesioni personali.

Leggi anche: Aggredito in strada a Roma con un coccio di bottiglia: ferito 33enne

Gli incontri a pagamento con una donna conosciuta online

Secondo quanto ricostruito dalla testimonianza della vittima, era stato con un annuncio si internet che aveva conosciuto la donna con la quale aveva iniziato a vedersi: incontri a pagamento che avvenivano in casa della donna. In particolare, gli agenti hanno accertato che, a maggio scorso, dopo che l’uomo aveva lasciato l’appartamento della donna, quest’ultima lo aveva telefonato riferendogli di essere stata vittima di un furto a casa. Spinto da una sorta di amicizia, l’uomo è andato da lei e le ha regalato 200 euro.

Il blitz in casa, picchiato e minacciato per prendere soldi e bancomat

A giugno però l’uomo senza soldi non poteva permettersi di incontrare la donna che comunque lo ha convinto ad andare da lei costringendolo poi a spogliarsi. Dopo pochi minuti, il blitz dei due uomini che lo avrebbero colpito al volto con calci, pugni. Sotto la minaccia di un coltello, i banditi avrebbero iniziato a frugargli in tasca alla ricerca di soldi e bancomat con pin, così da poter prelevare denaro contante. Tutto condito da minacce di morte.

La fuga in strada mentre i banditi andavano al bar

La vittima ha assecondato i due e, dopo una breve colluttazione, ha approfittato di un attimo di distrazione ed è scappato nudo in strada, contattando quindi il 112. Nel frattempo non ha mai perso di vista gli uomini e la donna che, insieme sono andati presso una caffetteria nelle vicinanze.

Lì, gli investigatori li hanno raggiunti ed identificati. Gli agenti hanno rinvenuto indosso agli stessi 3 carte di credito e 3 bancomat, intestati alla vittima, nonché un coltello a scatto con una lama lunga circa 10 cm. Al termine delle attività di rito, i poliziotti li hanno tratti in arresto.

ULTIME NOTIZIE

Trastevere Calcio, rinnova il capitano Massimo

Trastevere Calcio, Massimo resta in amaranto Il Trastevere Calcio annuncia il rinnovo del capitano, Emiliano...

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Manuela Petrangeli, oggi il funerale a Roma

Centinaia di persone si sono riunite alla Basilica di Santa Maria della Salute a...
00:01:24

Lazio autorizza agricoltori ad abbattere cinghiali

Nel Lazio gli agricoltori potranno abbattere i cinghiali che invadono i loro terreni. Lo...
00:01:09

“Roma antica in ostaggio”

“Soccombere al "diktat automobilistico", in una città strangolata dal traffico, trasformare le archeologie dell'antica...