27.5 C
Roma

Superbonus bloccato, famiglie e imprenditori in piazza a Roma

In piazza a Roma ci sono tutti quelli che ora fanno i conti con la stretta sul superbonus: committenti che hanno chiesto prestiti alle banche per i lavori e che ora si trovano con migliaia di euro di debiti, imprenditori con il cassetto fiscale pieno di crediti che non possono essere riscossi.

E a cascata: famiglie, aziende, lavoratori e professionisti, tutti danneggiati dagli ultimi decreti in materia di super bonus: “Ormai da quasi tre anni stiamo subendo decreti che stanno danneggiando le nostre imprese, tante di queste hanno portato già i libri in tribunale, qualcuna è fallita e adesso la conseguenza di altre imprese che stanno per fallire. Ormai siamo stanchi di subire tutti questi decreti, non ce la facciamo, gli imprenditori devono scendere tutti in piazza a difendere i propri diritti”, dice Catalin Pintilie, presidente di FederEdilizia, uno degli organizzatori della manifestazione.

Superbonus, manifestazione a Roma 

Sono tanti gli imprenditori che, come Catalin, si trovano in difficoltà a causa dei decreti sul superbonus. Molti di loro, almeno quelli che hanno potuto permettersi il viaggio, si sono radunati in piazza della Bocca della Verità a Roma, da dove hanno chiesto provvedimenti urgenti da parte del governo per lo sblocco del mercato delle cessioni di crediti e per l’istituzione di un tavolo di crisi per il settore dell’edilizia.

“E’ tutto rallentato, tutto bloccato e cantieri che non vanno avanti, vanno avanti al rallentatore e fornitori che si lamentano, subappaltatori che si lamentano. E’ un momento di crisi”, dice un’imprenditrice in piazza a Roma.

Secondo l’ANCI, in giro per l’Italia ci sono cantieri fermi per un valore complessivo di 7 miliardi di euro. Secondo i dati raccolti da FederEdilizia sono circa 60.000 imprese coinvolte, 15.000 professionisti e soprattutto 1.700.000 le famiglie italiane: “Ho fatto 70.000 euro di bonifici nel 2023, e con il blocco delle cessioni mi ritrovo indebitata fino all’osso del collo e praticamente nessuno fa niente per nessuno di noi, né committenti né imprese”, dice una committente del Superbonus.

ULTIME NOTIZIE

Lazio, accordo economico con Laurientè | Ora serve quello col Sassuolo

La Lazio è vicina al suo prossimo colpo in attacco. Nelle ultime ore ha preso...

Incendi Roma, la denuncia del sindacato: “Mancano autisti”

Al comando dei vigili del fuoco di Roma mancano autisti per guidare autoscale e...

Il Frosinone batte 3-0 i greci del Volos | Ottimi segnali per Vivarini

Nella giornata di ieri il Frosinone ha giocato la sua seconda amichevole pre-season a Fiuggi...

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Continua a leggere su radioroma.it

https://www.radioroma.it/wp-content/uploads/2023/04/seminara.jpg

NOTIZIE CORRELATE

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Giochi da tavolo, strumento per sostenere le persone con autismo. Lo studio

I giochi da tavolo sono amati da chiunque trovi del piacere nello stare assieme,...