24.2 C
Roma

Roma Capitale e Associazione Librai Italiani, firmata la nuova convenzione

La nuova convenzione tra Roma Capitale e l’Associazione Librai Italiani di Roma/Confcommercio Roma (ALI) e il Sindacato Italiano Librai/Confesercenti Roma (SIL) è stata firmata oggi. L’accordo disciplina le modalità di gestione per la fornitura dei libri scolastici agli alunni delle scuole primarie e secondarie di I e II grado, statali e paritarie, attraverso gli esercizi convenzionati.

Roma, convenzione con l’Associazione Librai Italiani

Con validità triennale (2024/25 – 2025/26 – 2026/27), la convenzione ha già portato alla pubblicazione online dell’Avviso Pubblico per l’accreditamento delle librerie e cartolibrerie interessate a far parte dell’Elenco pubblico degli esercizi convenzionati per l’anno scolastico 2024/25. Maggiori dettagli sono disponibili sul sito del Comune di Roma (https://www.comune.roma.it/web/it/scheda-servizi.page contentId=INF38355&stem=diritto_allo_studio).

Fino alle ore 14:00 del 12 luglio 2024, le domande di partecipazione possono essere presentate, purché siano rispettati i requisiti specificati nel bando. Dopo la verifica delle istanze pervenute, l’elenco delle librerie e cartolibrerie accreditate sarà pubblicato sul portale di Roma Capitale.

L’Assessora alla Scuola, Lavoro e Formazione Claudia Pratelli ha dichiarato: “La nuova convenzione appena firmata è un altro tassello fondamentale per perfezionare il prezioso strumento dei buoni libro e garantire il diritto allo studio degli studenti e delle studentesse in maggiore difficoltà e fragilità sociale. Un nuovo accordo, che fino al 2027 ci consentirà di rendere un servizio importante per la città che quest’anno abbiamo reso più forte. Questa amministrazione è impegnata con tutti gli strumenti possibili al contrasto e al superamento delle disuguaglianze. Passi come quello appena concluso sono parte di un lavoro volto a dare opportunità. A scuola prima di tutto.”

“Siamo molto soddisfatte dei contenuti della nuova convenzione, frutto di un confronto che ha visto accolte molte delle proposte pervenute dalla commissione scuola. Il nostro impegno è volto a fare anche di più: in futuro vorremmo infatti riuscire ad estendere le possibilità per le famiglie, consentendo l’utilizzo del Buono Libro non solo per l’acquisto dei libri di testo, ma anche per le divise a uso laboratoriale necessarie in alcune scuole, come gli istituti alberghieri e tecnici. L’obiettivo è molto preciso: garantire il diritto allo studio a tutte e tutti“ ha aggiunto Carla Fermariello Presidente della Commissione Scuola.

ULTIME NOTIZIE

Incendio al deposito farmaceutico Farla a Latina: le immagini del rogo (VIDEO)

Un grave incendio ha colpito lo stabilimento della cooperativa Farla, specializzata nella distribuzione di...

Roma, ancora un’ondata di caldo, emergenza da bollino rosso

Roma, ancora un'ondata di caldo in arrivo con emergenza da bollino rosso. Caldo da...

Andersson, Ds Djurgardens: “Dahl? La Roma non si è fatta sentire”

Il ds del Djurgardens, Bosse Andersson, ha commentato le voci di mercato che vedrebbero Samuel Dahl...

Lazio, Lotito risponde alle accuse: “Abbiamo speso più della Juventus. Greenwood? Se i tifosi lo vogliono mettano i soldi”

Al termine del consiglio federale della FIGC, Claudio Lotito si è espresso sulle critiche ricevute...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Roma, ancora un’ondata di caldo, emergenza da bollino rosso

Roma, ancora un'ondata di caldo in arrivo con emergenza da bollino rosso. Caldo da...

Classifica sindaci, come si è piazzato Gualtieri

Classifica sindaci, il primo cittadino di Roma Gualtieri è terz'ultimo in Italia: perse in...
00:01:08

Maxirissa nel Viterbese, 6 feriti

Maxirissa a bottigliate e coltellate a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo. Tutto è...