24.2 C
Roma

Bewis de la Rosa in concerto a Roma: il suo rap rurale in scena all’Istituto Cervantes

L’estate arriva all’Istituto Cervantes di Roma con un evento speciale. Sabato 6 luglio alle 21, il palco ospiterà Bewis de la Rosa con il suo concerto di Rap Rurale, presentando il primo album “Amor más que nunca” (Amore più che mai). Questo progetto multiforme esplora due tematiche principali: l’amore e il mondo rurale, creando così un autentico spettacolo di rap rurale.

Bewis de la Rosa in concerto a Roma

L’universo scenico si ispira alla tradizione castigliana, mescolando musica, danza e performance. Il sound del produttore musicale G. Rams incorpora elementi di rap, hip-hop, musica latina e folklore, arricchiti da testi che affrontano temi come il transfemminismo, la decrescita e la salute mentale. L’amore e l’arte sono visti come potenti strumenti di trasformazione sociale.

Bewis de la Rosa propone un progetto artistico innovativo, coerente e stimolante, che invita al cambiamento su più livelli. Questo progetto comprende canzoni, videoclip e concerti performativi. Le rime vocali ritmiche del rap rurale di Bewis de la Rosa si fondono splendidamente con l’hip hop e la musica latina, mentre la campagna fa da sfondo a danze incalzanti e vorticose. Il messaggio del concerto è un inno alla libertà e al transfemminismo, superando la semplice difesa dell’eguaglianza di genere e sfidando i ruoli di genere come costruzioni sociali oppressive.

Tra i tanti eventi culturali proposti dall’Istituto Cervantes di Roma troviamo, inoltre, ‘LETTERATURE – Festival Internazionale di Roma’, che rappresenta ormai da oltre 20 anni un appuntamento fondamentale nella programmazione culturale della Capitale e non solo che ritorna per l’Estate Romana 2024. Il Festival, promosso dall’Assessorato alla Cultura di Roma Capitale e curato dall’Istituzione Biblioteche di Roma, si presenta, anche quest’anno, con un format in cinque serate allo Stadio Palatino e sarà come di consueto dedicato alla conoscenza e all’ascolto di grandi scrittrici e scrittori di fama internazionale. Il titolo “Questa è la Storia. Omaggio a Elsa Morante” è un tributo a Elsa Morante al quale prenderà parte la scrittrice spagnola Alicia Giménez Bartlett che leggerà un testo inedito.

ULTIME NOTIZIE

Incendio al deposito farmaceutico Farla a Latina: le immagini del rogo (VIDEO)

Un grave incendio ha colpito lo stabilimento della cooperativa Farla, specializzata nella distribuzione di...

Roma, ancora un’ondata di caldo, emergenza da bollino rosso

Roma, ancora un'ondata di caldo in arrivo con emergenza da bollino rosso. Caldo da...

Andersson, Ds Djurgardens: “Dahl? La Roma non si è fatta sentire”

Il ds del Djurgardens, Bosse Andersson, ha commentato le voci di mercato che vedrebbero Samuel Dahl...

Lazio, Lotito risponde alle accuse: “Abbiamo speso più della Juventus. Greenwood? Se i tifosi lo vogliono mettano i soldi”

Al termine del consiglio federale della FIGC, Claudio Lotito si è espresso sulle critiche ricevute...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Omaggio a Luigi Tenco a Village Celimontana

Gli Aristogattoni all'omaggio a Luigi Tenco a Village Celimontana. ieri, sabato 13 luglio a...

BNKR44 a Rock in Roma 2024

BNKR44 a Rock in Roma 2024, pronto davvero tutto per uno degli eventi più...

Voglio tornare agli anni ’90 a Rock in Roma 2024

Voglio tornare agli anni '90 a Rock in Roma 2024 il grande evento di...