27.5 C
Roma

23enne litiga con la fidanzata e si dà fuoco

Un ragazzo di 23 anni si è dato fuoco dopo una lite con la fidanzata, ieri sera, verso le 23 in via Giuseppe Cossu, nella zona di Esposizione, a Roma. Il giovane è stato trasportato in codice rosso con ustioni sulla parte frontale del corpo al sant’Eugenio ed è in pericolo di vita. Secondo una prima ricostruzione, il 23enne si è chiuso in bagno e con una tanica di benzina ha appiccato il fuoco. La fidanzata ha chiamato i soccorsi. Sul posto la polizia e i vigili del fuoco, l’appartamento è stato dichiarato inagibile.

Un episodio simile è avvenuto anche questa mattina, intorno alle 10,30, in via Paolo Albera 50, presso il parco “Villa Lais”. In questo caso un clochard si è cosparso di liquido infiammabile e si è dato fuoco. A spegnere le fiamme sono stati alcuni cittadini. La vittima è stata trasportata in ospedale dal 118 in codice rosso, non in pericolo di vita. In questo caso non si conoscono i motivi del drammatico gesto, indagano i  carabinieri della stazione Roma Tuscolana e della Compagnia di piazza Dante.

ULTIME NOTIZIE

Lazio, accordo economico con Laurientè | Ora serve quello col Sassuolo

La Lazio è vicina al suo prossimo colpo in attacco. Nelle ultime ore ha preso...

Incendi Roma, la denuncia del sindacato: “Mancano autisti”

Al comando dei vigili del fuoco di Roma mancano autisti per guidare autoscale e...

Il Frosinone batte 3-0 i greci del Volos | Ottimi segnali per Vivarini

Nella giornata di ieri il Frosinone ha giocato la sua seconda amichevole pre-season a Fiuggi...

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Giochi da tavolo, strumento per sostenere le persone con autismo. Lo studio

I giochi da tavolo sono amati da chiunque trovi del piacere nello stare assieme,...