29.1 C
Roma

Aggressione a giovani di Rete Studenti medi, individuati i responsabili

Sono stati individuati dalla digos i responsabili dell’aggressione ai danni di giovani studenti della “Rete degli studenti medi” nella serata di martedì. Uno degli aggressori è stato rintracciato all’interno del pub “Cutty sark”, abituale ritrovo dei militanti di estrema destra.

Studenti aggrediti a Roma, individuati i responsabili

L’aggressione ai danni di quattro giovani della “Rete degli studenti medi” è avvenuta martedì sera intorno alle 20:40, nei pressi del pub “Cutty Sark. Gli studenti, di ritorno dalla manifestazione dell’opposizione in Piazza Santi Apostoli, avevano con loro una bandiera rossa che è stata strappata dalle mani di un giovane, gettato poi a terra e preso a calci.

La scena è stata ripresa con il cellulare da uno degli studenti. Quelle immagini sono state decisive per permettere di rintracciare il gruppo di aggressori, uno dei quali già fermato. A causa delle percosse, i giovani sono dovuti ricorrere alle cure mediche nelle strutture sanitarie della Capitale. La ricostruzione degli eventi ha mostrato che non vi erano rapporti pregressi tra le vittime e gli aggressori che potessero giustificare la violenza subita, la quale sembra essere stata motivata unicamente dal diverso orientamento politico. La Digos presenterà già domani un’informativa di reato alla Procura della Repubblica nei confronti dei responsabili.

I messaggi di solidarietà

Il Sindaco di Roma Roberto Gualtieri ha commentato così la notizia dell’aggressione ai danni degli studenti: “Sono accanto ai ragazzi aggrediti ieri sera nei pressi di Colle Oppio. Roma non accetta alcuna forma di violenza e se qualcuno pensa di intimidire con lo squadrismo di matrice neofascista, tipico dei deboli e dei vigliacchi, ha capito male. La città continuerà ad essere libera e aperta, ospitando eventi, favorendo il dialogo o manifestando pacificamente tutte le volte che lo riterrà opportuno, senza mai cedere a paure e a provocazioni”.

Nicola Zingaretti, eurodeputato del Partito Democratico, su Instagram ha scritto: “Totale vicinanza e solidarietà agli studenti di Sinistra aggrediti a Roma. Il Governo condanni. Vergognose le immagini dell’aggressione di ieri a Roma contro due studenti di sinistra. Nell’esprimere totale solidarietà e vicinanza ai ragazzi aggrediti pretendiamo che immediatamente sia fatta giustizia contro questo vergognoso atto di violenza politica. Pretendiamo una chiara condanna da parte del Governo Italiano e un impegno affinché si fermi l’escalation di violenza contro la libertà di pensiero. I responsabili siano subito assicurati alla giustizia”.

ULTIME NOTIZIE

Terracina, la Coppa Davis il 19 e 20 luglio

A Terracina la Coppa Davis La prestigiosa insalatiera, conquistata dalla nazionale italiana in Spagna, della...

Lite furibonda a Lavinio, stacca un dito al rivale e lo ingoia

Una lite furibonda tra due pakistani e un indiano, scoppiata l’altra sera alle 23...

A fuoco azienda di Latina che distribuisce medicinali a farmacie

Un grande incendio è scoppiato ieri intorno alle 19 alla Farla, azienda impegnata nel...

Fimmg: allerta Covid nel Lazio, anziani a rischio

Da 1 a 3 casi per medico al giorno, con una diffusione non monitorata...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Sanità, cercasi infermieri. L’emergenza che peggiora in estate (VIDEO)

In Italia mancano 60mila infermieri e presto ne serviranno altri 100mila per effetto dei...

Incidente Balduina, anziana travolta e uccisa: grave la figlia

Un drammatico incidente si è verificato nel quartiere Balduina di Roma nella notte di...

Gli stacca un dito con un morso e lo ingoia: follia a Lavinio

Un quarantenne pakistano è stato arrestato per tentato omicidio e lesioni dopo aver morso...