27.5 C
Roma

Giornata del Rifugiato, a Roma Tre i “corridoi universitari”

La Giornata Mondiale del Rifugiato, osservata ogni anno il 20 giugno, rappresenta un’importante occasione per riconoscere la resilienza, il coraggio e la perseveranza di milioni di persone costrette a lasciare le loro case a causa di conflitti, violenza, persecuzioni e gravi violazioni dei diritti umani. L’UNHCR, l’Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati, promuove per l’occasione la campagna di solidarietà #WithRefugees, volta a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di accogliere e fornire supporto in ogni fase della loro vita, inclusi l’istruzione e la formazione professionale. Il programma “University Corridors for Refugees”, sostenuto dall’Alto Commissariato delle Nazioni Unite, offre un’opportunità preziosa ai giovani rifugiati di accedere a percorsi educativi in Italia. L’Università degli Studi Roma Tre, insieme ad altre 38 università italiane, partecipa attivamente a questa iniziativa, garantendo loro un ingresso sicuro e dignitoso.

Rifugiati, il progetto “University Corridors for Refugees”

Marco Catarci, Prorettore per i rapporti con le istituzioni scolastiche e il Terzo settore, sottolinea l’importanza di garantire il diritto all’istruzione, rilevando che solo il 68% dei minori rifugiati accede all’istruzione primaria e il 34% alla scuola secondaria. A livello universitario, solo il 5% riesce a proseguire gli studi terziari.

Dal 2019, anno di lancio del progetto, 142 studenti hanno potuto proseguire i loro studi in Italia. Il programma prevede l’assegnazione di borse di studio che coprono le tasse universitarie, l’alloggio e altre forme di supporto per gli studenti rifugiati.

Per l’anno accademico 2024/2025, 67 persone provenienti da diverse nazioni africane, tra cui Kenya, Mozambico, Nigeria e Uganda, saranno accolte in 39 università italiane. L’Università Roma Tre ha ricevuto 43 domande e ha assegnato due borse di studio a studenti provenienti da Zambia e Uganda. Gli atenei esonerano questi studenti da tasse e contributi, offrendo inoltre tutti i servizi necessari per un percorso di studio sereno e produttivo.

Il ruolo dell’Università Roma Tre nell’accoglienza

L’Università Roma Tre si distingue per il suo impegno nell’accoglienza e inclusione. Il Rettore Massimiliano Fiorucci sottolinea come i “corridoi universitari” permettano ai rifugiati di raggiungere l’Italia in modo sicuro e regolare, proseguendo i loro studi e contribuendo alla vita accademica e culturale del paese.

Fiorucci evidenzia l’importanza dell’istruzione universitaria come diritto fondamentale e potente strumento di inclusione. Roma Tre si impegna a creare un ambiente accademico internazionale e interculturale, favorendo la cooperazione e l’innovazione.

Iniziative di sostegno e inclusione di Roma Tre

Oltre al programma “University Corridors for Refugees”, Roma Tre ha implementato diverse iniziative di sostegno. Nel 2021, l’università ha stanziato 10 borse di studio per studenti afghani a seguito della crisi politica in Afghanistan, ampliando il progetto con ulteriori 11 borse nel 2022.

Gli studenti beneficiari ricevono esoneri totali dalle tasse e contributi, oltre a un supporto finanziario di 12.000 euro. Dal 2021, Roma Tre prevede l’esonero dalle tasse per i titolari di protezione internazionale e ha attivato una Clinica legale per il diritto dell’immigrazione e della cittadinanza, offrendo consulenze legali gratuite ai migranti e richiedenti asilo.

 

ULTIME NOTIZIE

Il Frosinone batte 3-0 i greci del Volos | Ottimi segnali per Vivarini

Nella giornata di ieri il Frosinone ha giocato la sua seconda amichevole pre-season a Fiuggi...

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Stazione Ottaviano della metro A, da oggi la chiusura per lavori

A partire da lunedì 22 luglio la stazione Ottaviano della linea A della metropolitana...

Maltempo a Roma e nel Lazio, quando e dove piove: allerta gialla

Maltempo in vista per la giornata di oggi, lunedì 22 luglio 2024, a Roma...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Giunta Zingaretti nei guai per il licenziamento della manager Isabella Mastrobuono

Il licenziamento di Isabella Mastrobuono dai vertici della Asl di Frosinone nel 2017 è...

Stazione Ottaviano della metro A, da oggi la chiusura per lavori

A partire da lunedì 22 luglio la stazione Ottaviano della linea A della metropolitana...

Maltempo a Roma e nel Lazio, quando e dove piove: allerta gialla

Maltempo in vista per la giornata di oggi, lunedì 22 luglio 2024, a Roma...