27.5 C
Roma

Tragedia a Tor Bella Monaca: muore impiccato a 12 anni

Domenica 16 giugno, a Tor Bella Monaca, un dodicenne è deceduto tragicamente nella sua camera da letto. Il ragazzo è stato trovato impiccato con una cinta in corda al letto a castello. La madre e la sorella, presenti nell’abitazione, hanno allertato immediatamente i soccorsi. Nonostante i tentativi disperati di rianimazione da parte del personale medico del 118, il bambino non ce l’ha fatta. Le autorità stanno indagando sulle circostanze dell’accaduto, ipotizzando un tragico incidente o un gioco finito male.

Perché il 12enne si è impiccato: il caso a Tor Bella Monaca

L’incidente si è verificato domenica sera in un’abitazione situata in via dell’Archeologia, nel quartiere Tor Bella Monaca di Roma.

La madre e la sorella del ragazzo, che si trovavano nella stanza accanto, si sono trovate davanti la scena orribile. L’allarme al 112 è stato immediato, ma purtroppo era già troppo tardi. Le prime ipotesi degli investigatori suggeriscono un incidente o un gioco finito in tragedia, piuttosto che un gesto estremo.

Intervento dei soccorsi

Non appena ricevuta la chiamata di emergenza, sul posto sono arrivati rapidamente i sanitari del 118. Gli operatori hanno trovato il bambino impiccato e privo di sensi, e hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo.

Nonostante gli sforzi prolungati per strapparlo alla morte, non è stato possibile salvargli la vita. Il personale medico non ha potuto fare altro che constatarne il decesso sul luogo dell’incidente. La scena è stata straziante, capace di sconvolgere profondamente i familiari e i soccorritori presenti.

Indagini delle autoritàs sul caso del bimbo impiccato

La polizia ha avviato un’indagine approfondita per determinare le circostanze esatte che hanno portato alla morte del dodicenne.

Gli investigatori stanno esaminando ogni dettaglio della scena e raccogliendo testimonianze per capire se si sia trattato di un tragico incidente o di un gioco pericoloso finito in maniera fatale.

La cinta in corda utilizzata e la dinamica dell’aggancio al letto a castello sono oggetto di particolare attenzione da parte delle autorità. La famiglia del ragazzo viene supportata psicologicamente mentre proseguono le indagini.

ULTIME NOTIZIE

Stazione Ottaviano della metro A, da oggi la chiusura per lavori

A partire da lunedì 22 luglio la stazione Ottaviano della linea A della metropolitana...

Maltempo a Roma e nel Lazio, quando e dove piove: allerta gialla

Maltempo in vista per la giornata di oggi, lunedì 22 luglio 2024, a Roma...

Tre detenuti evasi dal carcere minorile di Casal del Marmo

Tre giovani detenuti di origine tunisina sono evasi dal carcere minorile di Casal del...

Domani Kosice-Roma, altra amichevole per i giallorossi

Domani alle ore 19:30 la Roma disputerà la sua seconda amichevole del precampionato in...

Continua a leggere su radioroma.it

NOTIZIE CORRELATE

Stazione Ottaviano della metro A, da oggi la chiusura per lavori

A partire da lunedì 22 luglio la stazione Ottaviano della linea A della metropolitana...

Maltempo a Roma e nel Lazio, quando e dove piove: allerta gialla

Maltempo in vista per la giornata di oggi, lunedì 22 luglio 2024, a Roma...

Ostia Antica Festival 2024, classe e talento puro con Goran Bregovic

Ostia Antica Festival 2024, classe e talento puro con Goran Bregovic al centro di...